Lug 22
2015

Polpette con ricotta di mandorle

Dopo vari assaggi, degustazioni e infiniti mmmuuuuhhhhh….  è arrivata l’illuminazione, si è accesa la lampadina e ho sfruttato la ricotta di mandorle.

POLPETTE-DI-RICOTTA2-021

Ingredienti per le polpette (20 polpette):
200 gr di ricotta di mandorle
100 gr di quinoa
2 porri
3 o 4 rametti di maggiorana fresca
sale integrale
farina di riso a piacere
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per la salsa:
80 gr di ricotta di mandorle
100 gr di zucchina
3 o 4 rametti di maggiorana fresca
sale integrale

Procedimento:
Lavate e affettate finemente i porri, versateli in una casseruola, bagnateli con poca acqua, incoperchiate e fateli appassire per 15 min, controllate la cottura: devono risultare morbidi.
Sciacquate la quinoa, unitela ai porri, coprite con acqua, incoperchiate e portate a cottura.
Limitate l’acqua di cottura, se necessario ne aggiungerete altra: la quinoa deve risultare cotta, ma asciutta.
A cottura aggiungete la ricotta, salate e amalgamate, a fiamma vivace fate asciugare e legare il composto: deve risultare compatto.
Assaggiate ed eventualmente aggiustate di sapore, spegnete il fuoco, unite le foglioline di maggiorana, amalgamate, ritirate in un contenitore e fate raffreddare.
Successivamente ritirate in frigorifero e fate riposare per 1 ora. E’ possibile preparare il composto anche il giorno precedente e conservarlo in frigorifero sino al momento di utilizzarlo.
Riprendete il composto e modellate le polpette della forma che desiderate; ho preferito realizzare piccole palline, perfette da gustare come finger food o antipasto, con questa dose ho ottenuto 20 polpettine.
Passate le polpette nella farina di riso, emulsionate poca acqua con due cucchiai di olio extravergine d’oliva, utilizzate l’emulsione per spennellare le polpette prima di adagiarle su una teglia rivestita con carta forno.
Preriscaldate il forno a 180°C a temperatura infornate e cuocete per 10 min, sfornate, girate le polpette dal lato opposto e proseguite per altri 10 min.

POLPETTE-DI-RICOTTA2-004
Nel frattempo preparate la salsa di accompagnamento.
Nel bocccale del frullatore ad immersione, inserite la zucchina lavata e tagliata a piccoli pezzi, la ricotta, la maggiorata e il sale, frullate sino ad ottenere una crema morbida.
Assaggiate ed eventualmente aggiustate di sapore, in ultimo unite l’olio ed emulsionate.
Servite le polpette sia calde che fredde accompagnate con la fresca e delicata crema di zucchine.

POLPETTE-DI-RICOTTA2-015
Strepitose, morbide, appaganti, gustose….. e che dire della salsa di accompagnamento…. non vi rimane che provarla e assaggiarla.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Daria – Il blog della Daria: Integralmente

INTEGRALMENTE2

  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  

4 risposte a “Polpette con ricotta di mandorle”

  1. Daria ha detto:

    Uh, che meravigliose! Assolutamente da provare, chissà che gusto!

  2. valentina ha detto:

    genio! Sei la regina delle polpette… un bacio grand.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.