Ago 17
2015

Risotto con ricotta di girasole

Sono ufficialmente entrata nel mio periodo bianco e cremoso….

RISOTTO-IN-BIANCO2-053

è più forte di me, non riesco a smettere di sperimentare nuove e gustose ricotte.

RICOTTA-GIRASOLE-012
Questa volta sono i semi di girasole e il loro squisito latte, la materia prima da cui sono partita per creare la Ricotta di semi di girasole.
Più cremosa e morbida della Ricotta di mandorle, dal sapore irresistibile di semi di girasole, si presta ad essere consumata oltre che al naturale in molte ricette.
L’ho provata per ricettare un Risotto cremoso,  appagante e morbido.

Ingredienti:
150 gr di riso integrale Baldo
70 gr di ricotta di semi di girasole
sale integrale a piacere
pepe bianco a piacere

okara di semi di girasole per guarnire

Procedimento:
Sciacquate il riso integrale, versarlo in una casseruola, coprirlo con il doppio del volume d’acqua, incoperchiate e portate a cottura.
E’ possibile utilizzare il metodo della cottura non cottura, fatelo bollire per cinque minuti, spegnete il fuoco e scordartevelo: andate al lavoro, in piscina, a spasso con i cani, al rientro vi basterà, accendere il fuoco e completare la cottura in 5 min.
A fine cottura, salate, aggiungete la ricotta di girasole, amalgamate e mantecate, per qualche minuto.
Assaggiate e insaporite con una grattugiata di pepe bianco, servite completando con l’okara di semi di girasole tostati.
Squisito…. morbido, cremoso, appagante.

RISOTTO-IN-BIANCO2-046
La ricotta di semi di girasole mi ha piacevolmente sorpreso… anzi conquistata, è irresistibile.
Morbida e cremosa, gustosa.
Per realizzare la ricotta di semi di girasole basta seguire lo stesso procedimento e le stesse dosi utilizzate per la Ricotta di mandorle.
Il risultato è assicurato, e sarà davvero difficile scegliere la ricotta più buona

Con 200 gr di semi di girasole e un litro di acqua, ho ottenuto 280 gr di Ricotta di semi di girasole.

RICOTTA-GIRASOLE-004

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Daria, del blog: Gocce d’aria – Integralmente (Estate) 

INTEGRALMENTE2

 

  •  
  •  
  •  
  • 19
  •  
  •  
  •  

19 risposte a “Risotto con ricotta di girasole”

  1. Enza ha detto:

    Unica, come sempre! Grazie Feli, complimenti!

  2. Roberta ha detto:

    Ma che favola, che poesia! Dovrò provarlo perchè incuriosisce anche me la “caseificazione”
    Un forte abbraccio

  3. Daria ha detto:

    Mamma che delizia! Questa è un’altra delle tue fantastiche idee che sono certa entreranno d’abitudine in casa nostra…
    PS: ho fatto la ricotta di mandorle: buona buona!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      A casa nostra è già entrata!!!! è troppo buona, la preferiamo a quella di mandorle e dettaglio non meno importante costa decisamente meno!!! sono curiosa di sapere cosa ne pensi… sono certa che ti piacerà 🙂

  4. ricettevegolose ha detto:

    Come darti torto, anche io adoro i cibi bianchi e cremosi come le ricotte, una vera coccola! Ultimamente riesco al massimo a fare quella di soia col latte già pronto purtroppo, ma spero presto di riuscire a prendermi un po’ più di tempo e sperimentare queste ricotte alternative 🙂

  5. angela ha detto:

    Ciao Feli, innanzitutto complimenti per il sito al quale dò sempre una piacevole occhiata. Vorrei cimentarmi in questa ricotta di semi di girasole ma non ho ben capito la ricetta. Nel caso della ricotta di mandorle usi il latte di mandorle, ma in questo caso?
    Potresti gentilmente riassumere ingredienti e procedimento? Grazie mille
    Forse è già tutto chiaro e sono io che non riesco a leggere le ovvietà:(
    angela

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Angela, è un piacere conoscerti. Per quanto riguarda la realizzazione della ricotta di mandorle e girasole il procedimento è uguale, ma non uso latte di mandorle, o meglio uso il latte di mandorle che mi autoproduco dalla “spremitura” delle mandorle. Per quanto riguarda la ricotta di gisarole devi seguire lo stesso procedimento prima autoproduci il latte di girasole poi lo cagli. Per realizzare il latte di girasole le dosi sono uguali al latte di mandorle si cambiano sono i semi. Semi di girasole anzichè mandorle. Se hai qualche dubbio chiedi senza problemi. Grazie per i complimenti 🙂

  6. Sofia ha detto:

    Ho provato a fare la ricotta di girasole ma non ha cagliato per nulla! Ho messo il nigari ma il risultato è stato un latte senza cagliatura. E non è la prima volta che una ricetta con il nigari non mi viene. Sono demoralizzata!!!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Sofia, mi dispiace tantissimo leggere di una ricetta non riuscita, hai fatto raffreddare la cagliata prima di scolarla? questo passaggio è fondamentale, la cagliata è sottile e si coagula solo con il raffreddamento.
      Sto producendo queste “ricotte” con regolarità, ed ogni volta il risultato è certo e uguale al precedente. Posso solo dirti di riprovare, cercando di estrarre un latte il più corposo possibile e di aspettare il raffreddamento della cagliata. Incrocio le dita per te 🙂

  7. Chiara ha detto:

    Ciao Feli, complimenti per il tuo sito da cui ho preso varie ricette, tutte riuscite e gustate con piacere. Sto provando a realizzare le tue ricotte speciali. Mi è venuto l’hemp-fu e la ricotta di mandorle usando però il succo di limone. Questa ricotta di semi di girasole invece no! Forse ho messo il nigari troppo tardi, quando già iniziava a bollire sul serio (ma va messo appena accenna a muoversi un po’ il composto, vero?) e poi l’ho fatta raffreddare una mezz’oretta-tre quarti d’ora (ma è poco? Devo aspettare proprio che la pentola sia fredda?). Consigliami tu, vorrei riuscirci! Grazie

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Chiara, grazie sei gentilissima, mi fa piacere che ti piacciano le mie preparazioni. Il procedimento per la ricotta di semi di girasole è uguale a quella di mandorle. La faccio spesso, noi l’adoriamo, risulta morbida e cremosa. Generalmente faccio raffreddare quasi completamente la ricotta prima di scolarla, ma in ogni caso avresti dovuto avere la cagliata. Dovrestri riprovare, allunga il tempo di ammollo dei semi di girasole e prova a cambiare marca. Sono certa che ti riuscirà senza problemi. Fammi sapere come vanno i tuoi esperimenti 🙂

      • Chiara ha detto:

        Ciao Feli, ho riprovato con questa ricotta e ho ottenuto un primo risultato! Ho allungato i tempi di ammollo dei semi (18 ore) e ho aggiunto il nigari non appena ha cominciato a fare le prime bolle (non come l’altra volta che credo di aver ritardato troppo!). Con le tue dosi mi è venuta però una ricotta piccolina (sui 120 grammi) e di un colore beige (non bella bianca come la tua). Secondo te come mai? Devo forse fare un terzo passaggio con lo scarto nell’estrattore per avere un latte più ricco? Grazie e buona giornata 😊

        • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

          Ciao Chiara, esagera senza problemi con il passaggio dello scarto nell’estrattore, sino a quando non risulta poco e asciutto. La prossima volta allunga ancora i tempi di ammollo, anche 24 ore. Aggiungi il nigari quando inizia a prendere bollore e fallo bollire per qualche secondo prima di spegnere.
          Ogni volta ricavo ricotte ricce, cremose e sopratutto in quantità decisamente superiore alla tua, vedrai che al prossimo tentativo non avrai più problemi.
          Incrocio le dita per te 🙂

          • Chiara ha detto:

            Ciao Feli, finalmente sono riuscita a realizzare una ricotta di semi di girasole come si deve!!! Stavolta ho tenuto in ammollo i semi per 24 ore e poi invece di usare subito l’estrattore ho pensato di frullare prima molto bene i semi e poi di fare un passaggio all’estrattore solo alla fine per separare l’okara dal latte. In questo modo ho effettivamente trovato poco scarto asciutto e con il solito procedimento ho ottenuto una ricotta di ben 288 grammi! Che soddisfazione. Forse ho un estrattore poco potente, perchè la settimana prima avevo provato a fare uno “zucca cheese” ma alla settima (!!!) estrazione avevo ancora tantissima okara… Grazie per tutti i consigli! La ricotta di semi di girasole è veramente ottima.

        • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

          Sono felicissima del tuo ottimo risultato!!! finalmente la ricotta di semi di girasole 😀 ora puoi divertirti e trasformarla in formaggini oppure gustarla così al naturale. A noi piace molto sia in formaggini che strapazzata in questa stagione con cavolfiore e cipolle. http://www.ledeliziedifeli.net/2015/08/24/formaggino-di-girasole/ http://www.ledeliziedifeli.net/2015/09/28/ricotta-strapazzata/ Strapazzata è buonissima anche quella di canapa, puoi variare la scelta degli ortaggi ed in ogni caso sarà un piatto gustoso e appagante. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.