Ott 5
2010

Carruba Mon Amour

Carruba, amore mio.

budino di carruba

Raramente trovavo il budino al cioccolato di mio gradimento, ho iniziato ad apprezzarlo nella versione vegana.
Con la farina di polpa di carrube è fantastico;  il budino è perfetto: consistenza, sapore, aroma, dolce ma non troppo; in poche parole il mio amore. Ha conquistato il primo posto nella mia hit-parade personale.

Ingredienti:
2 cucchiai  colmi farina di polpa di carruba bio
2 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai colmi di maizena
2 cucchiaini colmi di Agar agar
500 ml di latte di riso bio

Preparazione:
In un pentolino miscelare gli ingredienti secchi, aggiungere il latte di riso, eventualmente frullare per eliminare i grumetti della carruba.
Sistemare il pentolino sul fuoco, inizialmente medio-alta, quando inizia a bollire abbassare la fiamma.
Mischiare con la frusta in continuazione per evitare la formazione dei grumi. Far intiepidire.
Preparare gli stampini, spolverizzarli internamente con pochissimo zucchero di canna.
Servono circa 15 minuti di cottura per far consolidare il budino.
Versarlo negli stampini e far raffreddare.
budino di carruba

Riporlo in frigorifero e far riposare almeno 5 ore.
Per servire basta rivoltare lo stampino sul piatto di portata.
Si noterà un leggero caramello: è lo zucchero di canna che si scioglie a contatto con il budino tiepido; oltre a donare un aroma particolare alla preparazione, aiuta a sformare il dolce.
Decorare come suggerisce la fantasia, ho optato per mandorle macinate grossolanamente.

Il punto:
Carruba Mon Amour è molto simile al Cuore di Cacao di Andrada qui, (un altro caso di veg-telepatia), nello stesso periodo stavo lavorando a questa versione. Purtroppo il tempo è tiranno e solo in questi giorni sono riuscita a mettere a punto le dosi.
Vorrei sottolineare che la farina di polpa di carruba è un prodotto ad alto contenuto di proteine, vitamine (A,D,B1,B2,B3) e Sali minerali (calcio, magnesio, potassio); è povera di grassi e di sodio, ed ha tante altre proprietà che potrete reperire senza difficoltà in rete.
Dopo aver fatto le foto da pubblicare non ho resistito, ho divorato due budini, sono troppo buoni!!!!

PS: Per un pò non sarò presente sul blog, da domani pomeriggio sarò ricoverata in ospedale per accertamenti.
Questi ultimi mesi sono stati movimentati, da quando sono entrata nella grande famiglia di Vegan blog ho assimilato energia nuova, ma purtroppo qualche  problema è rimasto.  E’ bello dividere con tutti voi le mie preparazioni e imparare dalle vostre, condividere le  vicende personali e vivere il quotidiano insieme.  Con serenità condivido questo episodio.  Spero che il  “soggiorno” sia breve e di rileggervi presto, “odio gli ospedali!” .
Appena tornerò a casa ricomincerò a pubblicare le mie preparazioni; le vostre,  mi saranno riferite da mio marito.
A presto!!!

Pubblicato su Veganblog il 5.10.2010

 

  •  
  •  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  

2 risposte a “Carruba Mon Amour”

  1. Patrizia Vitale ha detto:

    Tanti auguri per tutto e torna presto !!!!!

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima del gentile pensiero, fortunatamente l’episodio trascritto si riferisce al 2010, sto riportando le mie vecchie ricette sul mio blog, ma cerco di lasciarle integre uguali alla pubblicazione originale, fanno parte della mia vita. Grazie, un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.