Dic 2
2011

Tartufi ciocco-cocco

Velocissimi, buonissimi, irresistibili.

tartufi-017a
Quando se ne assaggia uno è assolutamente impossibile fermarsi, il secondo serve per confermare le sensazioni ricevute, il terzo è necessario per capire l’origine della gustosa croccantezza interna, il quarto perché forse ho saltato un passaggio, il quinto…. Uno in più che vuoi che sia!!!!!

Ingredienti:
200 gr di cioccolato fondente
latte di riso (o altro latte vegetale a scelta)
80 gr di nocciole tritate
20 gr di zucchero di canna
100 gr di fiocchi di riso
cocco rapè per guarnire

Procedimento:
In una capiente ciotola, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con poco latte di riso.
Aggiungere le nocciole tritate, lo zucchero di canna e i fiocchi di riso.
Amalgamare con cura: il risultato è un composto morbido ma corposo.
Far riposare in frigorifero qualche ora.
Riprendere il tutto, formare delle palline grosse più o meno come una nocciola, passarle nel cocco e disporle su un vassoio.
Conservarle in frigorifero.
Estrarle dal frigorifero almeno 30 min. prima di servirle.
Una ricetta super sprint!!!!!!! Semplice, con pochi ed essenziali ingredienti, ma come spesso accade la semplicità è fonte di garanzia.
I fiocchi di riso li rendono croccanti e alleggeriscono il composto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

8 risposte a “Tartufi ciocco-cocco”

  1. Mimì ha detto:

    E’ vero molto simpatica la sequenza dei perché mangiare questi bon bon davvero coccolosi 🙂
    Una delizia super golosa e super buona!
    Sono pratici da preparare e veloci da spazzolare dal vassoio di servizio.
    Ottimi ottimi ottimi!!!!
    Un’idea simpatica e carina anche per natale 😀

    • Felicia ha detto:

      Per Natale è perfetta, si possono regalare confezionandoli, ma anche offrire agli ospiti, ma direi che sono perfetti in qualsiasi occasione 🙂 Grazie!!!

  2. Sabrina Ravasi ha detto:

    Ci saranno sulla mia tavola Natalizia 🙂 bellissimi!!

    • Felicia ha detto:

      Farai un figurone!!!! ma devi provare anche i bonbons cocco-ri 🙂 in questo periodo ne sto confezionando in grandi quantità sono i miei regalini di Natale!!!

  3. Sara ha detto:

    che buoni Feli!!! mi ricordano quelli che ha pubblicato la Cocci sul suo blog, devono essere un successo! I fiocchi di riso quali sono, tipo il riso soffiato? Se non li trovo, con cosa li potrei sostituire?
    un abbraccio!

    • Felicia ha detto:

      Carissima…. si hai ragione, sono proprio buoni e semplici 🙂 I fiocchi di riso non sono riso soffiato, sono proprio fiocchi, li trovi nei negozi bio, li puoi sostituire con i fiocchi d’avena, sarà necessario aggiustare le dosi, i fiocchi d’avena assorbono maggiormente i liquidi. Nei bonbons che avevo portato al raduno c’erano i fiocchi di riso, sono ingredibili, legano e sono leggeri!!!! Un bacione 🙂

  4. Sarah ha detto:

    Ciao, ho fatto questi tartufi sostituendo al posto dei fiocchi di riso quelli di avena e aggiungendo del riso soffiato all’interno delle palline. Sono state letteralmente divorate da tutti.
    Gli onnivori devono assolutamente capitolare!:)
    Brava a te..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.