Gen 4
2012

Tempeh in umido

In questa stagione si gusta volentieri un bel piatto, caldo, morbido, profumato e appagante.

tempeh-in-umido-034
Se l’ingrediente principale è il tempeh il successo è garantito.
Provatelo, diventerà il vostro piatto preferito.

Ingredienti:
250 gr di Tempeh
150 gr di verdure miste tritate (sedano, carote, cipolla)
1 pomodorino secco
3 o 4 funghi secchi
100 gr di salsa di pomodoro autoprodotta
150 gr di piselli surgelati (peso surgelato)
1 foglia d’alloro
prezzemolo fresco tritato
sale, semi di coriandolo in polvere, noce moscata
salsa di soia Tamari
zenzero fresco
olio extravergine d’oliva

Procedimento:
La sera prima preparare la marinata per il tempeh, in un contenitore adeguato miscelare poco olio extravergine d’oliva, con la salsa di soia, un cm circa di zenzero grattugiato e l’acqua. Aggiungere il tempeh tagliato a fettine di circa 1 cm di spessore, unire il pomodorino secco. Coprire con pellicola per alimenti e far marinare in frigorifero tutta la notte.
Il giorno seguente si può iniziare la preparazione.

Far ammorbidire i funghi in poca acqua tiepida, tagliare il tempeh a cubetti, versare la marinata in una padella antiaderente, unire il tempeh e far asciugare e insaporire.
Tritare il pomodorino secco e i funghi, in un tegame versare le verdure tritate, unire il trito preparato, l’acqua d’ammollo dei funghi filtrata, la foglia d’alloro. Insaporire con poco sale, il coriandolo in polvere e la noce moscata.
Cuocere i piselli a vapore, tenendoli al dente.
Aggiungere la salsa di pomodoro, coprire e far cuocere a fuoco basso: si deve addensare e legare.
Unire i piselli, far insaporire qualche minuto, non appena la marinata del tempeh si sarà asciugata e il tempeh avrà raggiunto una leggera doratura, unirlo alla salsa e togliere la foglia d’alloro.

Mischiare, assaggiare ed eventualmente aggiustare di sapore, se necessario allungare con poca acqua, far insaporire a fiamma bassa per almeno 20-30 min. Tenere il tegame coperto, mescolare e controllare la densità, la salsa deve risultare morbida.
Spegnere e cospargere con il prezzemolo fresco tritato.
Servire.

Consiglio di accompagnare con polenta fresca caldissima. Un piatto unico davvero unico……

Questa preparazione l’ho servita l’ultimo dell’anno, era preceduta da una fantasia di antipasti e accompagnata da polenta taragna fresca, un’ottima portata, una splendida cena con amici fantastici.
Le dosi si possono considerare per 3-4 porzioni, se necessario raddoppiate gli ingredienti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

6 risposte a “Tempeh in umido”

  1. Chicca66 ha detto:

    Lo rifarò pari pari, era davvero molto buono 🙂 In frezer ho ancora dei piselli del nonno che aspettano 🙂

  2. Felicia ha detto:

    Grazie mille!!!!! il ricordo di due splendide giornate 🙂

  3. […] Pesto di carote Triangolini di polenta dorati in forno Focaccine al rosmarino e grissini rustici Tempeh in umido Zucca e radicchio al forno Cuoricini alla liquirizia Cestino goloso Le scodelline di pasta sono […]

  4. Raffy77 ha detto:

    Sicuramente buonissimo! 🙂

  5. […] con i senza…FeliciaPerchè un blog?BioFach 2012Su di me… ← Tempeh in umido Cestini golosi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.