Feb 25
2012

Involtino invernale

Casualmente ho trovato ed acquistato le cialde di riso per involtini primavera, impossibile resistere alla tentazione di utilizzarle creando un piatto davvero unico.

involtini-invernali-032
Una preparazione tipica della cucina asiatica, mixata ad ingredienti occidentali, un mix perfetto!!!
Ho vestito il tofu con un involucro leggero e sfizioso, creando una preparazione originale e gustosa, da riproporre sicuramente, infinite le varianti di ortaggi da abbinare!!!!

Ingredienti:
4 cialde di riso
1 panetto di Tofu al naturale
130 gr di broccoli cotti (ho utilizzato i gambi)
1 porro
2 cm circa di zenzero fresco
semi di coriandolo macinato, masala indiano, salsa di soia (tamari)
olio extravergine d’oliva

Procedimento:
Lavare e affettare sottilmente il porro, in una larga padella farlo appassire aggiungendo solo poca acqua.
In un robot da cucina inserire il porro freddo, i broccoli e il panetto di tofu a pezzetti.
Unire lo zenzero, le spezie e tritare finemente il tutto.
Rimettere il composto in padella e farlo asciugare a fiamma vivace, insaporire con la salsa di soia, assaggiare ed eventualmente aggiustare di sapore.

Si deve ottenere un composto asciutto e corposo.
Farlo raffreddare prima di procedere alla preparazione degli involtini.
Per preparare le  cialde di riso ho seguito le indicazioni riportate sulla confezione.
Riempire una teglia con acqua calda. Immergere per pochi minuti la cialda, si ammorbidirà immediatamente.

Posizionare la cialda su un telo pulito e farla asciugare sino a quando non diventerà appiccicosa (pochi istanti).

Posizionare ¼ del ripieno nel centro della cialda.

Chiudere i lati sopra il ripieno.

Avvolgere il tutto formando l’involtino.
Posizionare gli involtini su una teglia preventivamente foderata con carta forno.

Spennellare la superficie con una soluzione formata da acqua, olio extravergine d’oliva e salsa di soia.
Cuocere in forno caldo a 200° per 10 min. estrarre dal forno, girare gli involtini e spennellare il lato opposto.
Proseguire la cottura per altri 10 min.
La cialda deve diventare croccante.
Gli involti prevedono la frittura, per poter ottenere una cialda asciutta e croccante è necessario tenere la temperatura del forno decisamente alta.
Servire caldi, accompagnati con verdure di stagione.

Buonissimi, la morbidezza e sofficità del ripieno crea un piacevole contrasto con la sfoglia croccante e sfiziosa.

Provateli!!!! Originali e gustosi.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

10 risposte a “Involtino invernale”

  1. Herbi ha detto:

    bellissimi Feli! un’idea veramente geniale, chissà che sapore meraviglioso!!
    non posso che rinnovare i miei complimenti, sia per le ricette che condividi con tutti i passaggi, sia per le foto esplicative, sia per l’ordine e la precisione con cui ci presenti queste bontà!
    sei davvero bravissima!

  2. Felicia ha detto:

    Arrossisco…….. troppo gentile!!!! questi involtini sono veramente molto buoni….. e decisamente semplici da realizzare 😛 grazie mille, un bacione 😛

  3. alessandra ha detto:

    è vero, cara ‘Delicia’, non commento spesso, ma mi unisco ai complimenti di Herbi! Sei bravissima , delicatissima e di grande professionalità resa ancora più unica perchè la condividi senza riserve. Un bacio

  4. LaMiciaCleo ha detto:

    Fantastici!!! Io però non le ho mai viste queste cialde di riso..chissà se le trovo!!!

  5. Chicca66 ha detto:

    Sai che non ho ancora usato le sfoglie di riso e mi hai dato un idea con questi tuoi meravigliosi involtini 🙂

  6. Mimì ha detto:

    Interessante e nutriente questa ricettina 😉 Bella. Ho delle lenticchie avanzate dai miei tortelli-fiore, utilizzo quel tipo di impasto al posto del tofu e provo. Segno anche questa, per stasera Adry vuole le patate al forno 😆

    • Felicia ha detto:

      Questa “pasta” è perfetta con qualsiasi ripieno……… si può mangiare anche cruda, o cotta a vapore ovviamente il risultato non sarà croccante, ma ugualmente buono 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.