Feb 26
2012

Zenzero cake

Lo sciroppo allo zenzero da utilizzare…. Ho messo a punto questa torta per sfruttarlo al meglio.

zenzero-cake-016

Volevo un dolce umido, morbido, appagante, la tipica torta da prima colazione, ma con l’aroma originale ed unico dello zenzero.
Buonissima, dolce, soffice, morbida!!! Perfetta per la prima colazione ma non solo….

Ingredienti per la torta:
150 gr di farina di riso
20 gr di farina di lino
50 gr di farina di mais fioretto
50 gr di maizena
1 bustina di lievito per dolci
1 mela golden
200 ml circa di acqua gasata

Ingedienti da frullare:
50 gr di albicocche secche
100 ml di sciroppo di zenzero
1 mela golden (circa 150 gr)

Ingredienti per la copertura:
2 cucchiai di mandorle tritate
4 cucchiai di sciroppo di zenzero

Procedimento:
Nel boccale del frullatore inserire le albicocche secche, coprirle con poca acqua fredda e lasciarle ammorbidire per 1 ora.
Aggiungere lo sciroppo di zenzero, la mela tagliata a piccoli pezzi e frullare. Si deve ottenere un composto abbastanza liquido e cremoso.
In una ciotola riunire le farine, aggiungere la mela tagliata a cubetti e il lievito. Aggiungere il frullato di albicocche/mela e amalgamare con cura; allungare con l’acqua, si deve ottenere un composto morbido ma corposo.
Versare l’impasto in una tortiera precedentemente oliata e infarina del diametro di 20 cm. In una ciotola miscelare le mandorle con lo sciroppo di zenzero e distribuire sulla superficie del dolce.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 min. Fare la prova stecchino prima di sfornare.

Togliere appena possibile la torta dalla stampo per favorire il raffreddamento.
Buonissima, perfetta per la colazione ma non solo: un dopo cena leggero e aromatico, utilizzando lo sciroppo di zenzero con le albicocche secche si può evitare l’uso dello zucchero.

Morbida e leggermente umida, il dolce che preferisco!!!

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

10 risposte a “Zenzero cake”

  1. Mimi ha detto:

    Bellissima ricetta 😉
    Ecco come utilizzare lo sciroppo di zenzero alternativo allo zucchero!
    Chiedo ad Adry se gli piace lo zenzero, se non gli piace provo la torta con qualcun’altro 😉

    • Felicia ha detto:

      Lo sciroppo lo puoi usare in mille modi diversi…. anche in frollini o per zuccherare una tisana. Il sapore è molto più delicato dello zenzero fresco, vedrai nei dolce gli piacerà sicuramente 😛

  2. Barbara ha detto:

    ma sei instancabile!! come fai a produrre così tanto e soprattutto chi se la mangia tutta la robina buona che cucini?????
    anche io preferisco le torte così, merbide e un po’ umide 🙂

    • Felicia ha detto:

      Queste sono le tortine per la colazione……. buone e leggere!!! Cucino molto, mi piace e mi rilassa, ma solo perchè in questo periodo ho avuto tempo libero……, tra qualche giorno dovrò ridimensionare il tutto!!!! 😛

  3. Cesca*QB ha detto:

    Dai ma no ma cioè ma uffyyyyyyyyyyy
    Ho a casa tutto ma non lo sciroppo di zenzero…ftftftf….devo proprio farlo???
    Eureka!!! Mi è venuta in mente una sostituzione, però non te lo dico fin quando non l’ho sfornata perché se mi viene una ciofeca faccio una figura di kiwi ^_^ La provo sabato se riesco ad essere a casa! Mò ti tengo informata!

    • Felicia ha detto:

      Sono certissima che otterrai un ottimo risultato………… per sabato potresti anche fare lo zenzero candito + sciroppo…… In ogni caso sono in attesa del risultato!!!! sono curiosa di vedere la tua alternativa!!!! Sicuramente buonissima 😛

  4. Francesca ha detto:

    Sicuramente buonissima!! La proverei subito! Con cosa però potrei sostituire la farina di lino che non ho in casa?

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima, aumenta la maizena di 20 gr il peso della farina di lino… sarà perfetta!!!! e sopratutto molto aromatica, se vuoi puoi anche confezioanare tanti piccoli muffin 😉

  5. angelica ha detto:

    Ciao grandissima ricetta.ma come si fa lo sciroppo di zenzero? E in alternativa con cosa Los posso sostituire? Grazie in anticipo

  6. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Grazie per i complimenti, lo sciroppo di zenzero è il risultato dell’autoproduzione dello zenzero candito. http://www.ledeliziedifeli.net/2012/02/22/lo-zenzero/ al link trovi tutte le indicazioni, se voi velocizzare il procedimento aggiungi zenzero fresco grattugiato e poco zucchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.