Lug 23
2012

Melanzane farcite

E’ stato difficile definire il titolo della ricetta…. Non è una parmigiana, non è una Moussaka, però somiglia sia all’una che all’altra, ma non vuole imitare nessuna di queste preparazione, è una preparazione, semplice e gustosa….

melanzane-farcite-038
Pochi ingredienti per poterne percepire il gusto, non volevo che il ripieno coprisse il sapore della melanzana.
Ho creato un “ragù” di seitan leggero, utilizzando pochissima salsa di pomodoro, solo la quantità necessaria per assicurare cremosità al seitan.
Le melanzane farcite offrono una buona corposità, la porzione si mantiene in forma, la melanzana diventa una sfoglia perfetta, il seitan il ripieno ideale.

Ingredienti:
2 melanzane di medie dimensioni
1 confezione di Seitan
1 tazza circa di salsa di pomodoro (autoprodotta)
1 rametto di rosmarino
1 cm circa di zenzero fresco grattugiato
salsa di soia (tamari)
olio extravergine d’oliva
anacardi tritati per guarnire e insaporire

Procedimento:
Affettate le melanzane ad uno spessore di tre o quattro millimetri, disporle su uno o due teglie da forno preventivamente foderate con carta forno, salarle leggermente e cuocerle in forno caldo pere 10 min circa.
La melanzana deve risultare cotta, ma non dorata. Con questa cottura rimarranno asciutte e non rilasceranno acqua nella teglia.
Con un robot tritare il seitan con il rosmarino; in una larga padella far dorare il seitan con un goccio d’olio e lo zenzero grattugiato, a fiamma vivace, mescolando in continuazione.

Aggiungere la salsa di pomodoro, se necessario bagnare con pochissima acqua, insaporire con la salsa di soia.

Far cuocere e insaporire per circa 10 min. la salsa deve risultare densa e asciutta.
Queste operazioni si possono fare il giorno prima e conservare in frigorifero le melanzane e il seitan; al momento di confezionare le melanzane basta comporre la teglia.
Oliare il fondo della teglia, foderare con uno strato di melanzane e ricoprire con la salsa di seitan. Continuare sino ad esaurire gli ingredienti.

Io ho formato quattro strati di melanzane.

Terminare con la salsa di seitan, distribuire gli anacardi tritati in superficie e oliare leggermente.

Cuocere in forno caldo a 180°coperto per 20 min. circa, scoprire la teglia e proseguire per altri 10 min.

Sfornate, tagliate le melanzane e servite……

Gustosissime, leggere e corpose.

Il giorno dopo sono ancor più buone.

Mi è avanzata pochissima salsa di seitan, l’ho congelato sarà un condimento perfetto per un buon piatto di riso basmati integrale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

16 risposte a “Melanzane farcite”

  1. Arianna ha detto:

    Devono essere davvero gustose!!!!

  2. Chicca66 ha detto:

    Semplicemente goduriosa 😉 Buona settimana!

  3. Camiria ha detto:

    Un bel piatto unico, molto gustoso e nutriente!
    Perfetto! 🙂

  4. Attars ha detto:

    Ma che voglia di affondare la forchetta in quella teglia già a quest’ora!Mi gusta molto questa ricetta, secondo me potrebbe piacere anche al morosino!!

  5. Sara ha detto:

    Sembrano davvero deliziose!! Una nuova idea per cucinare le melanzane, bravissima Feli!

  6. Ale ha detto:

    Con il ripieno di seitan … tu mi tenti!!! ^_^

  7. violetta ha detto:

    La melanzana ce l’ho….il seitan lo compro domani perchè non ho voglia di farlo….e poi nel pomeriggio la faccio per cena! Sarà sicuramente un successo!
    Bravissima come sempre! Poi ti faccio sapere se è stata apprezzata da mio marito!

  8. violetta ha detto:

    Feli! Ho confezionato per cena le melanzane farcite. Ci siamo sbaffati tutta la teglia e se ce ne fossero state ancora le avremmo mangiate….Pasto completo, delicato ma con personalità! La prossima volta ne farò un po di più. Grazie feli che confezioni queste delizie cosi posso fare contento il mio maritino….Buona serata!:-) :-)!

    • Felicia ha detto:

      Sono felice che vi siamo piaciute!!!!! puoi abbondare tranquillamente, le puoi anche confezionare in teglie di carta forno e sugerarle…… avrai la tua scorta di bontà sempre pronta…… Buona serata a voi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.