Ago 13
2012

Riso aromatico

Zucchine, zucchine e ancora zucchine….., l’orto sta producendo alla grande, tutti i giorni andiamo a controllare e si raccoglie quello che è pronto.

riso-aromatico-027
Il giorno dopo si ripete l’operazione, ma spesso sotto una grande foglia sporge la sorpresa…. Ma ieri non c’era!!!! E invece si.
Ecco la zucchina gigante, perfettamente mimetizzata il giorno prima, anzi invisibile, oggi invece è ben visibile, fiera di essere riuscita a farti lo scherzetto.
Generalmente le zucchine grandi vengono trasformate in zucchine ripiene o vellutate di zucchine.
Non oggi…
Ho deciso di sfruttare tutta la zucchina e di creare un piatto unico……..

Ingredienti:
150 gr di riso Basmati integrale bio
800 gr di zucchine
4 o 5 capsule di cardamomo
un pezzetto di stecca di cannella
1 cm di zenzero fresco
1 rametto di menta fresca
1 rametto di timo limonato
sale blu di Persia
scorza di ½ limone
erba cipollina q.b.
olio extravergine d’oliva
caviale vegetale (facoltativo)

Procedimento:
Questo riso oltre ad essere buonissimo, ha il vantaggio di poter essere preparato in due tempi. Vi indicherò esattamente il mio procedimento, potrebbe essere d’aiuto a chi per varie necessità deve dividere la preparazione della cena in due tempi.
In una piccola garzina riunire le bacche di cardamomo aperte e la stecca di cannella

chiudere la garza a sacchetto con lo spago da cucina.

agganciare l’estremità della corda al manico della pentola.

Lavare accuratamente il riso e lessarlo con le spezie, salare a fine cottura.
Scolarlo e stenderlo su un canovaccio pulito a farlo asciugare.
Mentre cuoce il riso, occupatevi delle zucchine.
Lavarle accuratamente e tagliarle a piccoli cubetti.
Scartare il cuore dell’ortaggio, la parte con i semi, ma conservatela.

In una padella antiaderente cuocere i cubetti di zucchina con poco sale e olio extravergine d’oliva, se necessario aggiungere poca acqua. La zucchina deve rimanere al dente.
In un tegamino riunire la polpa delle zucchine, le foglie di menta, il timo limonato e lo zenzero.
Aggiungere pochissima acqua e cuocerle, l’ortaggio deve quasi disfarsi.
Frullare le zucchine con tutti gli aromi. Se necessario rimettere sul fuoco a far addensare e aggiustate di sapore.
La salsa deve risultare molto saporita. Il riso è delicatamente aromatico, le zucchine a cubetti non hanno un’impronta decisa.
Ho volutamente creato questi contrati, il carattere, la personalizzazione del piatto è sul fondo, la salsa.
A questo punto potete (come ho fatto io…) riunire in contenitori adatti il riso, conditelo con pochissimo olio e sgranatelo con una forchetta, le zucchine a cubetti e la salsa. Conservate il tutto in frigorifero sino a quando rientrerete a casa la sera.
Prendere il wok o una grande padella, versare il riso e le zucchine, cospargere la superficie con una grattugiata di scorza di limone (senza esagerare) e l’erba cipollina . A fiamma vivace scaldare ed amalgamare il tutto.

In un pentolino a parte scaldate la salsa.
Al momento di servire, stendere uno strato generoso di salsa sul fondo del piatto, distribuire il riso e chi lo desidera può decorare con il caviale vegetale.

In mancanza del caviale vegetale consiglio una grattugiata di scorza di limone, era mia intenzione utilizzare il limone, ma quanto ho aperto il frigorifero  ho visto il caviale e non ho saputo resistere….

Considerazioni personali: c’è poco da dire, potete tranquillamente immaginare l’esplosione di aromi e di profumi.

Il riso è gustosissimo….. la salsa crea il contrasto che volevo. E’ necessario rispettare una regola: raccogliere riso e salsa, insieme si fondono perfettamente.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

20 risposte a “Riso aromatico”

  1. MaVi ha detto:

    Un capolavoro cocuzzesco!
    mi piace molto il tuo fagottino di spezie ancorato al manico della pentola! io di solito lascio tutto vagante l’ingombrante e cose come le bacche di cardamomo le pesto e metto solo i semini!
    le tue zucchine non finiranno mai di sorprenderci!
    😉

  2. MaVi ha detto:

    e che dire del contrasto fra la povera zucchina e il lussuoso caviale? miseria e nobiltà in cucina!
    heheheh
    😉

  3. Marta NewHorizons ha detto:

    Cardamomo e cannella nel riso?! non finirai mai di stupirmi!!!

    • Felicia ha detto:

      Sono due spezie che stanno benissimo anche con i piatti salati, il cardamomo regala una nota agrumata originale, la cannella….. è favolosa 🙂

  4. Lo ha detto:

    bhe prima di tutto grazie per la foto passo passo della garzina che io se non la vedevo e ci sbattevo il becco mica capivo e poi che apoteosi di profumi nel tuo riso…spettacolare!

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima, il trucco della garzina è semplicissimo e utilissimo, gli aromi sprigionano il meglio ma non devi impazzire a cercarli nel riso…….

  5. Sara ha detto:

    cavolo Feli, anche i piatti più semplici con te diventano nuovi e intriganti! Bella l’idea del fagottino per le spezie, assolutamente da provare. Scusa la mia ignoranza, ma cos’è il caviale vegetale? un bacione

  6. Barbara ha detto:

    anche tu non hai saputo resistere al Tangkorn è? Hai fatto bene!! Facoltativo o meno va che meraviglia di piattino che hai messo lì…e la salsina mi pare proprio deliziosa 🙂

    • Felicia ha detto:

      Bentornata!!!! il tuo post e quello di Cesca mi ha indirizzato su dove acquistarlo, era da tantissimo che lo cercavo. Ogni tanto mi concedo di insaporire i piatti con il caviale, è buono, gustoso e aromatico.
      Nel riso ci sta benissimo 🙂

  7. lacucinadellacapra ha detto:

    cavoli, non so da dove iniziare! La cottura in 2 tempi è comodissima, il sacchettino è furbissimo, e tutto il resto delizioso! Poi io adoro il riso speziato, quindi… 😀

    • Felicia ha detto:

      La cottura in due tempi soddisfa la necessità di portare in tavola una buona cena e di lavorare fuori casa, spesso è necessario sfruttare qualche piccola risorsa….. le spezie rendono questo semplice riso davvero originale 🙂 Grazie 🙂

  8. Daria ha detto:

    Che bellissimo modo di preparare le zucchine giganti! Anche da noi come da voi spuntano improvvisamente da sotto le foglie già di dimensioni spropositate! 🙂

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima, anche le zucchine giganti meritano il giusto risalto, sono comunque buonissime 🙂 con un pizzico di fantasia la zucchina cambia sempre sapore.

  9. Cesca*QB ha detto:

    Piccola grande genialata il trucco della garzaper le spezie ch non conoscevo ^_^
    E viva il caviale vegetale 😉

  10. Elettra ha detto:

    Ma dai, questo tuo buon risutìn lo vedo solo ora, altrimenti te l’avrei copiato alla grande, al posto del mio più semplice e classico http://lacucinavegana.blogspot.it/2012/08/risotto-alle-zucchine.html
    W le zucchine ! 😀

    • Felicia ha detto:

      Hai proprio ragione W le zucchine e il risotto, in tutte le varianti. Il prossimo puoi provare questa versione….. è comunque molto semplice, solo leggermente diverso dal classsico 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.