Ago 31
2012

Pescao – Il muffin vegano

C’era una volta…..
Qualche mese fa, una coppia di coniugi, stava serenamente gustando una squisita cena vegan.
La televisione accesa faceva da sottofondo, sullo schermo si muovevano delle immagini, uscivano i suoni, ma i nostri protagonisti erano impegnati nei loro discorsi serali. Si scambiavano i resoconti della giornata, l’unico momento in cui potevano condividere le proprie esperienze.

pescao-muffin-039
Ma, ad un certo punto…., una voce in sottofondo esclama: “ecco a voi un Cake vegano!” Strano pensano gli sposini, una ricetta vegana in televisione!!!!
La loro attenzione si rivolge al “cuoco” che sta descrivendo ed eseguendo la ricetta; ad un tratto il marito esclama: ma sono i tuoi!!!! In effetti…. La moglie controlla sul web, si collega al sito della rete televisiva e, come per magia, la conferma: era proprio la sua ricetta, identica…. Neanche un ingrediente modificato (eppure sarebbe stato facile!), l’unica variante: la salsa di accompagnamento e la presentazione.
Ma torniamo al post…. Sono passati diversi mesi dalla puntata di: In cucina con Ale, dove ho i visto i miei muffin, rifatti e presentati con la variante di una salsa bananosa, da allora, ogni volta che mi capita di vedere in televisione lo “Chef”, provo strane sensazioni; all’inizio ero lusingata che una mia preparazione fosse stata rifatta in televisione, ma poi, piano piano, la lusinga è svanita, è rimasta la delusione di scoprire, o forse di confermare, che molti chef o presentatori televisivi sono solo attori, niente di più, le loro ricette sono le nostre ricette: le preparazioni che quotidianamente mettiamo a tavola, i pranzi che offriamo alla famiglia, le cene con gli amici…. Loro non creano, loro interpretano.
Siamo noi food-bloger che inventiamo, siamo noi che, con il nostro piccolo contributo, alimentiamo la grande industria della cucina in televisione e non solo….. sono certa che sono molti i ristoratori che si ispirano alle nostre ricette.
Ora è arrivato il momento di presentare i miei Muffin e il Cake vegano di Alessandro Borghese.
Questa nuova ricetta deriva proprio dalla mia precedente, ma non volevo ripubblicarla, non volevo “copiare” sfornando una variante alla salsa bananosa; ho rivisitato la mia preparazione, l’ho adattata all’estate utilizzando un frutto di stagione, ho sostituito la polpa di carruba con il cacao: l’abbinamento cacao e pesche è perfetto, inoltre il cacao è apprezzato da tutti.

Ingredienti:
200 gr di farina di grano saraceno
50 gr di tapioca
30 gr di cacao in polvere vegan
50 gr di zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci
3 pesche – 250 gr frullati
120/150 ml di latte vegetale

Procedimento:
In una capace ciotola miscelare gli ingredienti secchi, aggiungere il lievito e 250 gr di pesche frullate, amalgamare e allungare con il latte vegetale necessario per ottenere un composto morbido ma corposo.

Distribuire il composto negli stampini da muffin, decorare la superficie con qualche pezzetto di pesca, spolverizzare con pochissimo zucchero di canna.

Cuocere in forno caldo a 180° per 15-20 min. Fare la prova stecchino.
Se utilizzate gli stampini in silicone, estraete appena possibile il muffin, in modo che si asciughi anche nella parte inferiore.

I muffin si possono servire così al naturale oppure, imitando la proposta televisiva, su una salsa di morbida frutta. In questo caso si potrebbe abbinare pesche e mandorle frullate insieme: la mandorla addensa la salsa.

Io ho utilizzato stampini in silicone, ma si possono tranquillamente usare gli stampi in carta forno, l’importante è inserirli nei contenitori in alluminio per aiutare il muffin a rimanere in forma.

Consiglio di riempire gli stampini quasi completamente, le farine senza glutine non lievitano tantissimo, in questo modo otterrete dei perfetti muffin.

La nuova versione ci è piaciuta tantissimo, la quantità di cacao è minima ma sufficiente a garantire il giusto aroma senza appesantire e coprire la freschezza della pesca.

Con questa dose ho realizzato 9 muffin, uno leggermente più grande avevo solo 8 stampini uguali.

Sono decisamente soddisfatta della nuova proposta e soprattutto del post….. un piccolo sfogo, forse non necessario, ma almeno mi sono tolta il sassolino dalla scarpa……

PESCAO…….. IL MUFFIN VEGANO

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

30 risposte a “Pescao – Il muffin vegano”

  1. Monica_g ha detto:

    Ciao Felicia, ti rinnovo i complimenti per il blog. Ho la bimba golosa di muffin e quando li faccio (spesso appunto) cerco sempre farine semi o integrali o alternative a quelle di frumento.
    Detto cio’ volevo chiederti se nei stampini metti un po’ d’olio perche'(vorrei evitarlo ) non so il motivo a volte si attaccano e altre no e soprattutto se i tuoi sono morbidi anche il giorno dopo (se hai qualche consiglio non so nell’impasto o nella cottura da darmi).
    Buona giornata.
    Monica

    • Felicia ha detto:

      Carissima, ti ringrazio per i complimenti…. mi emoziono sempre e non sono proprio necessari 😉 Per quanto riguarda i muffin io ne ho pubblicati tantissimi, alcuni sul blog altri sulla mia pagina di VB ti lascio il link http://www.veganblog.it/author/felicia/ sono tutti senza glutine, io sono intollerante e i miei dolci (muffin, torte, biscotti) sono studiati per le nostre colazioni e ovviamente non solo. Personalmente un filo d’olio di semi negli stampini in silicone lo metto, pochissimo distribuito o con il pennello o con della carta forno, oltre ad avere un risultato perfetto prolunga la durata dello stampino. La morbidezza dipende dagli ingredienti, polpa di frutta, yogurt di soia, zucca ecc rendono l’impasto molto più morbido, essendo senza glutine rimangono comunque più friabili rispetto a quelli tradizionali, o meglio quando li addenti tendono a sbriciolarsi un pochino, nelle torte invece l’effetto scompare, il composto rimane più umido. I muffin che tendono ad indurirsi troppo basta scaldarli leggermente prima di gustarli, tornano morbidissimi!!!!! ma puoi anche congelarli, e scongelarli al bisogno avrai sempre muffin perfetti freschi come appena sfornati.
      Spero di essere stata abbastanza chiara, se hai bisogno sono qui….. Buona serata a te…… 🙂

  2. Elena ha detto:

    E io che credevo il contrario….che gli chef (anche televisivi) fossero i creatori di abbinamenti, cotture particolari, idee culinarie in genere….e nei blog si trovassero solo delle ‘rielaborazioni’!!! sbagliavo…del resto la quantità di proposte culinarie in tv è insopportabile e non può essere sempre originale…..mi dispiace per il ‘furto’, non è corretto….però tu continua lo stesso a regalarci le tue invenzioni…noi le copiamo ma a livello casalingo!!!!!

    • Felicia ha detto:

      Fortunanatamente ci sono gli chef creatori di abbinamenti e cotture particolari…… ma ci sono anche gli attori, chi espone il prodotto, chi è televisivo senza essere abbastanza preparato…… noi piccoli blogger siamo gli sperimentatori, i nostri blog sono pieni di esperimenti e proposte nuove e interessanti!!!! io continuerò a inventare, spadellare e sopratutto a divertirmi…. Grazie carissima 🙂

      • Elena ha detto:

        In effetti nel tuo blog si trovano un sacco di spunti ed esperimenti…tante volte mi sono chiesta come avessi potuto ‘inventare’ certe associazioni, certi utilizzi di ingredienti insoliti…sei proprio brava!

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima, sei gentilissima…. ti assicuro che le mie ricette sono semplici e generalemente veloci, gli abbinamenti li creo per offrire sempre un piatto nuovo, diverso ed originale.

  3. CescaQB ha detto:

    Oops -_- accipicchia, continua a restare lusingata dai, ma hai fatto SRA bene a scriverlo qua, ecccccimancherebbe!!!
    Ultimamente vivo di pesche noci e questa TUA ricetta è la coronazione perfetta tra le pesche di stagione e il freschino che sta arrivando, il quale mi permetterà finalmente di accendere il forno!

  4. Daria ha detto:

    Che bontà! Il grano saraceno lo adoro! Segno subito da provare! Ma quanti ce ne sono in giro che scopiazzano e senza citare… 🙁

    • Felicia ha detto:

      Anch’io adoro il grano saraceno….. nei dolci lo trovo perfetto!!!!! ce ne sono tanti che socpiazzano, o meglio copiano 😛 la citazione sarebbe stata forse eccessiva, ma sarebbe bastato non spacciarli per propri 😉

  5. Marta NewHorizons ha detto:

    Concordo sullo sfogo Feli! Almeno un grazie piace sentirselo dire…però se serve per diffondere la cucina cruelty free ben vengano questi dolci furti 😉
    Fenomenali questi muffin, ma il mio forno è ancora in stand bye!!
    A domenica allora !!!!

    • Felicia ha detto:

      Bentornata!!!!!! su questo punto hai ragione…… un grazie non lo pretendo, ma l’onestà di affermare che non è una propria creazione sarebbe bastata…..
      Ci vediamo domenica, non vedo l’ora!!!!

  6. silvia ha detto:

    Che cose meravigliose,fai felice me ma soprattutto la mia bimba allergica a uova e latte

  7. Sara ha detto:

    no! ma veramente???? Io seguo ogni tanto il suo programma, mi era simpatico…ma così non vale, questo è plagio!!!! Hai fatto bene a scriverlo, è giusto che si sappia, e che ti sia dato merito di questa bella ricetta.
    un abbraccio!

  8. Barbara ha detto:

    Sullo “chef” [tra virgolette ed in minuscolo, certo, perchè non è affatto chef] ho delle perplessità da quando lo scorso anno vidi una ricetta di insalata, e poi mano a mano l’introduzione di ricette veg*. Ne ho riconosciute molte, di diverse persone, la prima di Sara (MissVanilla) e poi a seguire…finalmente qualcun altro che l’ha “notato”. Mi spiace per la ruberia, e sinceramente non trovo che sia un buon metodo di diffusione della cucina veg*, credo che tutto ciò che si fa senza buona intenzione non possa portare a buoni risultati…per me il fine non giustifica i mezzi mi spiace 🙁
    TU invece sei una genuina, e quello che semini raccogli. Un bacione ♥

    • Felicia ha detto:

      Grazie per la solidarietà……. in effetti ho aspettato molto a rivendicare la mia preparazione…. non voglio polemizzare ma ogni volta che mi capitava di rivedere la pubblicità del programma il risentimento cresceva, è inutile negarlo, mi ha dato proprio fastidio…. Ho visto anch’io molte altre preparazione riprese e mandate in onda, questa è solo la mia piccola testimonianza e il mio sfogo….. 🙂

  9. MaVi ha detto:

    Carissima Felicia

    non seguo i programmi di cucina televisivi, così almeno mi risparmio lo spettacolo deprimente che ci descrivi…
    Non capisco proprio chi ha bisogno di saccheggiare la produzione creativa altrui… mi sentirei una miserabile se avessi bisogno di copiare per mandare avanti un sito o una trasmissione… ho proprio il problema contrario: un archivio stracolmo di inediti che non riesco a pubblicare…
    Le tue creazioni faranno sicuramente gola a tutti questi parassiti che si realizzano solo riempiendo il portafoglio con qualunque mezzo.
    Mi auguro che sempre di più questi pessimi soggetti vengano riconosciuti e smascherati!

    I tuoi muffin sono un ennesimo interessante esperimento, è un genere in cui non mi cimento molto, e non gradisco di solito l’abbinamento frutta-cacao… per cui mi limito a contemplarli ammirata, sono davvero belli da vedere! bravissima! ma nella mia ultima ricetta sei citata per un’altra preparazione…
    😉

    • Felicia ha detto:

      Grazie per le parole dolcissime……. sei sempre gentilissima, sono convinta che i nostri blog sia d’ispirazione a moltissimi chef!!!! basta che non spaccino per proprie le idee altrui 🙂 Oppure come ho scritto nell’articolo personalizzare una ricetta è davvero molto semplice… con un pizzico di fantasia, mantenendo la base dei primi muffins in questa ricetta ho creato dei muffins completamente diversi!!! 🙂

  10. Camiria ha detto:

    Feli tu sei una cuoca eccezionale e non c’e dubbio che anche questi muffins siano strepitosi!
    Riguardo in Cucina con Ale e i tuoi muffin da lui riproposti senza essere citata o comunque senza dire di aver preso l’idea da una foodblogger, la trovo una cosa scorrettissima!!!!! Odio queste cose ed anzi adesso che ‘mi hai’ detto questo… Eviterò di guardare o ascoltare i suoi programmi di cucina!!!!!!
    Hai fatto bene a scriverlo e sfogarti, e che cavolo quando ci vuole ci vuole!
    Anzi io scriverei pure a quel pupazzo con i baffi, perche’ trovo davvero ingiusto tutto ciò!!!!

    Un morso ai muffin ed un bacio grande a te! ^^

    • Felicia ha detto:

      Carissima….. ha lui personalmente e alla rete televisisa ho scritto immediatamente, ho scritto anche ai resposabili del blog dove sono pubblicati i muffin, ma….. alla fine dopo quasi un anno ho fatto da sola, mi sono tolta una piccola soddisfazione…. Perdonatemi, non voglio creare il caso e non pretendo riconoscimenti ma ora sono soddisfatta 🙂 Un bacione 🙂 Grazie

      • Camiria ha detto:

        Hai fatto benissimo a scrivergli e a sfogarti!!!!! ^__^
        E’ giusto che tu ne abbia parlato, sfogarsi fa sempre bene e poi oggi starete trascorrendo una giornata stupenda!!!!
        Attendo anche il tuo reportage :*

        • Felicia ha detto:

          Grazie. La giornata è stata stupenda….. ora sistemo le foto e poi reportage!!!!! Ci mancavi 🙁 ma faremo il bis a primavera e non puoi mancare!!!!

  11. lacucinadellacapra ha detto:

    Che tristezza, c’è chi dice che l’imitazione è una forma di adulazione, ma questo è ben oltre. Caspita, che rabbia. Io non ho la tv, me ne sono sbarazzata da qualche anno perchè quando l’accendevo 9 volte su 10 mi veniva il nervoso per qualche motivo, e non rimpiango affatto questa scelta, anzi, ne vado fiera. Ogni tanto mi capita di vederla al lavoro in comunità o dai miei genitori, e devo dire che tra tutte le disgustose trasmissioni di cucina italiane mi piaceva quella di questo cuoco, chiamata “L’ost”, ma così la stima e l’apprezzamento svaniscono del tutto…..Fanno presto loro, tanto difficilmente qualcuno troverà tempo e soldi di fare causa per una ricetta rubata, però hai fatto benissimo a parlarne sul tuo blog!

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima, non pretendo la parternità della ricetta, anche perchè non potrei, il Sig. Borghese ha pensato bene di proporre i miei muffin con una salsa in accompagnamento, questo particolare rende la ricetta diversa….. non l’ha copiata!!! però mi ha dato fastidio che l’abbia fatta passare per una sua creazione, almeno l’onesta di affermare che la sua era un’interpretazione!!!! Hai proprio ragione, la televisione è inutile e dannosa…. noi la guardiamo pochissimo, direi meno di 1 ora al giorno, forse è già troppo!!!!!

  12. Monica_g ha detto:

    Grazie per la risposta esauriente, sempre gentilissima…anche se copia il Sig. Ale non arriverà mai alla vetta dell’originale!
    Buona giornata!

  13. Chicca66 ha detto:

    Deliziosi anche questi…ricordo quando parlavamo dei muffin vegani che presento Borghese scopiazzati pari pari dai tuoi, e sinceramente ora come ora lo trovo davvero molto grezzo come cuoco paragonato alle tue delizie e a come presenti i piatti 🙂 Non hanno mai più risposto alla tua mail…E vai grande Feli!

    • Felicia ha detto:

      Non hanno mai risposto alla mail…. ti avrei aggiornata 🙂 il sassolino nella scarpa continuava a pungere, era arrivato il momento di levarlo!!!! ora va meglio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.