Feb 13
2013

Tortini con crema di cipolle (Gluten-free)

La Focaccetta ha subito una trasformazione….. una buonissima trasformazione, ovviamente senza glutine e vegan.


Ormai anche questa è diventata una ricetta collaudata, la zucchina trombetta non manca e quando sarà finita verrà egregiamente sostituita dalla zucca (a polpa morbida, perfetta la violino).
Ho modificato le farine, ho creato una farcitura gustosa e il risultato sono dei tortini belli, ma soprattutto buonissimi.

Veloci da preparare, gustosi e leggeri. Suggerimenti per come e quando consumarli non ne ho, io li mangio spesso a pranzo fuori casa. Oppure abbinati a un ricco contorno o ai legumi, un finto panino, molto finto…… la farina (senza glutine) contenuto nell’impasto è davvero poca.

Ingredienti:
600 gr di zucchina Trombetta di Albenga (o zucca a polpa morbida tipo la varietà violino)
150 gr di farina di grano saraceno
100 gr di farina di mais
2 cucchiai di semi di lino
30 gr di semi di girasole
1 bustina di cremor tartaro o lievito non aromatizzato
250 ml d’acqua circa

Ingredienti per la farcitura:
2 o 4 cipolle di Tropea
5 o 6 foglie di salvia

Procedimento:
Il procedimento è simile alla Focaccetta: sbucciare e lavare la Trombetta, tagliarla a pezzettini e cuocerla a vapore.
Inserire nel boccale del frullatore la Trombetta (o la zucca), aggiungere i semi di lino e poca acqua presa dal totale previsto.
Frullare sino ad ottenere un puré, si devono frullare finemente tutti gli ingredienti.
In una capace ciotola riunire le farine, aggiungere il cremor tartaro.
Unire la polpa di trombetta e l’acqua necessaria per ottenere un composto corposo e colloso, non è possibile lavorarlo con le mani, ma è decisamente più compatto e sodo rispetto al composto di un dolce.
Preparare la crema di cipolle, nel boccale del frullatore inserire le cipolle con la salvia, salare leggermente e frullare.
Il risultato sarà una crema corposa.
Riempire la sac-a-poche con il composto di trombetta, distribuirlo negli stampini, regolatevi a seconda dello stampo scelto, coprire con uno strato di crema di cipolle e completare con altro composto.
Via libera alla fantasia, si possono confezionare di varie forme, il ripieno si può coprire completamente, personalmente ho scelto di utilizzare gli stampini da crostatine in carta forno, ho scelto di non ricoprire completamente il tortino, volevo renderli originali e graziosi.
Cuocere in forno caldo a 180° per 20 min circa, controllare prima di sfornare, appena è possibile estrarli dagli stampini per farli raffreddare completamente ed evitare che si formi condensa.
Si possono congelare e gustare con comodità….. lo consiglio vivamente, è rischioso tenerli in frigorifero sono talmente buoni che finiscono subito!!!!!

Una consistenza originale, morbidosi ma leggermente fragranti, la crema di cipolle è gustosa, appagante….

Le farine si abbinamento perfettamente con l’aroma della cipolla, un mix vincente.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

9 risposte a “Tortini con crema di cipolle (Gluten-free)”

  1. cuoca pasticciona ha detto:

    Ciao Felixia ben fatto, queste focacette invitano ad essere addentate. per quanto riguarda le altre ricette dovresti apportare per ogni articolo il logo ed il link a me ed alle ricette di Salutiamoci.. un bacio e grazie per aver partecipato.

  2. raffaellascola ha detto:

    Amo le cipolle e la zucca,sono intollerante al glutine….questi tortini sono perfetti per me!!!! 🙂

  3. Lo ha detto:

    Feli…anche le focacette glutenfree….sei davvero tra le mie muse …

    • Felicia ha detto:

      Grazie… devi provarle sia queste che la foceccetta che è linkata sopra… li puoi conservare in congelatore ed avere la tua scorta personale!!!!

  4. Cami ha detto:

    Con questa ricetta sai che mi conquisti!
    Il sapore rustico della focaccetta con la crema morbida e dolce delle cipolle!
    Devono essere squisiti ne sono davvero certa!

    Devo solo trovare un valido sostituto della trombetta (non trovo la zucca violino!) ma c’è la farò ^_^

    • Felicia ha detto:

      Proprio ieri sera, ci siamo gustati un super tortino, come ho scritto li conservo in congelatore, al bisogno basta scongelare a temperatura ambiente e poi si possono scaldare un pochino, non è necessario il forno, basta una padella antiaderente a fiamma bassa, basta intiepidirli…. usa tranquillamente un’altra zucca, io suggerisco la violino perchè è a polpa morbida e piuttosto acquosa, se usi un’altra varietà molto probabilmente dovrai aggiungere più acqua, oppure diminuisci leggermente la quantità di zucca…. Con la violino li ho fatti, e sono buonissimi come con la trombetta, ma le mie zucchine trombetta erano quasi zucche!!! puoi fare tutte le varianti che vuoi…. la tua fantasia ti porterà a creare tortini unici!!! Un bacione 🙂

  5. […] ormai famosissima Torta di zucchine dolce, ma ero più orientata sulla consistenza e corposità dei Tortini con crema di cipolle, leggermente umido e decisamente molto verduroso. Ho attinto dalle due ricette l’ispirazione […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.