Mar 20
2013

Cavolo!!! Che lasagne

Oppure, Brassica oleracea…. Famiglia botanica a cui appartengono gli ingredienti principali di questa strepitosa lasagna. Il cavolo cappuccio rosso e il cavolo verza si sono magicamente trasformati in gustosissimi strati di “pasta”. Il ripieno colorato e gustoso, zucca e tofu: un piatto completo sotto ogni punto di vista!!!

Lasagne di cavoli

Bellissime da vedere, buonissime da gustare….L’ispirazione è nata per caso, ho ripensato ad una preparazione che mi ha descritto Valeria, uno sformato composto da patate, verza e zucca….Da sformato si è magicamente trasformato in lasagne…. Una felice trasformazione….

Ingredienti per la “sfoglia”:
5 o 6 foglie di cavolo cappuccio rosso (le foglie esterne)
5 o 6 foglie di cavolo verza
farina di riso q.b.
semi di girasole tritati (o altri semi a scelta)

Ingredienti per la crema di zucca:
300 gr di zucca
un cucchiaino di cannella in polvere
sale rosso delle Hawai
le coste del cavolo cappuccio (da togliere dopo averle scottate)

Ingredienti per la crema di tofu:
250 gr di tofu al naturale
1 cipollotto
1 cm quadrato di zenzero fresco
sale dolce di Romagna
le coste del cavolo verza (da togliere dopo averle scottate)

Procedimento:
Con cautela, togliere le foglie esterne ai due cavoli. Lavarle accuratamente e scottarle per qualche minuto in poca acqua ad ebollizione.
Partire con il cavolo verza, scottarne poche alla volta e raffreddarle immediatamente, per evitare di cuocerle troppo e per mantenere il colore brillante.
Prima di scottare il cavolo cappuccio rosso, versare un goccio di aceto di mele nell’acqua: regalerà alle foglie un bel rosso brillante, non si sentirà il sapore di aceto, il passaggio in acqua laverà ogni residuo.
Fate asciugare le foglie su dei teli di cotone, tamponando accuratamente le foglie.
Tagliare le foglie a metà ed eliminare la costa centrale, la utilizzerete nelle creme di farcitura.
Nel frattempo preparare le creme.
Sbucciare, lavare e tagliare la zucca a pezzetti, cuocerla in un pentolino con poca acqua, aggiungere la costa del cavolo cappuccio rosso, la cannella in polvere il sale rosso delle Hawai; a cottura frullare e, se necessario, allungare con poca acqua, assaggiare ed eventualmente aggiustare il sapore.
Tenete il composto corposo e denso, non è necessario frullarlo finemente, anche leggermente rustico sarà perfetto.
Tagliare a pezzetti il tofu, cuocerlo in un pentolino con il cipollotto, le coste del cavolo verza, lo zenzero fresco a fettine e il sale dolce di Romagna.
Frullare, assaggiare ed eventualmente aggiustare il sapore.
Anche in questo caso la crema dovrà essere densa e corposa.
Ora si può procedere a realizzare le lasagne.
Oliare leggermente una pirofila, spolverizzarla con pochissima farina di riso (asciugherà eventuale acqua di vegetazione).
Lasagne di cavoli
Partire con uno strato di “pasta” rossa, stendere sul fondo le foglie di cavolo cappuccio, ricoprire con uno strato di crema di tofu…
lasagne di cavoli
proseguire con la “pasta” le foglie di cavolo verza e ricoprire con la crema di zucca.

Continuare sino ad esaurire gli ingredienti, con queste dosi ho realizzato 4 strati di pasta rossa e 4 strati di pasta verde, ho terminato con la crema di zucca.
Lasagne di cavoli
Spolverizzare la superficie con i semi di girasole tritati e un filo di olio extravergine d’oliva.
Cuocere in forno caldo a 170° per 20 min. Coprire la superficie con un foglio di carta d’alluminio e proseguire per altri 10 min.
Attenzione a non far seccare eccessivamente la superficie, se necessario coprire prima le lasagne.
Lasagne di cavoli
Porzionare e servire…..
Lasagne di cavoli
Strepitose, leggere, gustose…… bellissime!!!
Lasagne di cavoli
La “pasta” rimane corposa, gli ortaggi non si disfano, ma mantengono la loro consistenza.
Lasagne di cavoli
Cavolo che lasagne!!!

 

 

 

  • 1
  •  
  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  

32 risposte a “Cavolo!!! Che lasagne”

  1. Donatella ha detto:

    La mettiamo nella categoria viola che poi è anche il colore che si nota di più…che dici?
    Fammi sapere!

  2. eightdaysweek ha detto:

    …ma sono meravigliose!!! complimenti, devono essere deliziose e super buone! devo farle anche io 🙂

  3. Daria ha detto:

    Sei un genio! Idea fantastica che ti copierò appena possibile!

  4. Donatella ha detto:

    Devono essere supergustose…inserisco nella categoria viola. Baci!

  5. Cami ha detto:

    Meravigliosa idea e preparazione Feli 🙂
    Mi piace l’idea di una lasagna di verdure senza la pasta! Mi ricordo anche un’altra tua preparazione simile, una lasagna di soli ortaggi!
    Origanle e gustosa 😀

    • Felicia ha detto:

      Ricordi bene, ho già fatto un’altra preparazione con la verdura, era la zucchina trombetta, a me piace moltissimo sfruttare gli ortaggi e valorizzarli in queste preparazioni….. Grazie sei gentilissima…. devi provare la lasagna vegetale, puoi personalizzare il ripieno 🙂

  6. paneepomodoro ha detto:

    Che dire? L’occhio è piacevolmente ingannato e il gusto deve essere sorprendente! Bellissimo piatto, dai colori vivaci!

  7. Ale ha detto:

    Feli come al solito ci stupisci con le tue creazioni particolari, che delizia tutti questi colori e come sta bella compatta! Grazie per averla donata alla raccolta! ^_^

  8. Titti ha detto:

    Ricetta estremamente stuzzicante e appetitosa! Il sale rosso delle Hawaii ha un sapore tutto particolare, delicato ma inconfondibile e hai ragione a indicarlo. La nota dolente è che è un po’ caro. Ne avevo fatto scorta e l’ho centellinato ma, ahimè, è finito…. 🙁
    Un bacione, carissima!! 🙂

    • Felicia ha detto:

      L’ho acquistato in occasione di una manifestazione, è buonissimo… ne basta pochissimo e i piatti si impreziosiscono di aroma. Per il momento lo sto usando in diverse preparazioni, spero comunque di riuscire a trovarlo nuovamente 😉

  9. Maria Cristina ha detto:

    Che meraviglia. Una lasagna diversa dal solito. Mi piace. Brava. Baci.

  10. lacucinadellacapra ha detto:

    questa “lasagna” è geniale!!! quando vede queste cose mi chiedo sempre perchè non ci avevo mai pensato! Grazie!!!

    • Felicia ha detto:

      Mentre gustavo la lasagna ho pensato esattamente la stessa cosa… perchè non ci avevo pensato prima!?!?! A voste basta davvero poco, un scambio di parole con un’amica ed ecco si accende la lampadina, la fortuna vuole che avevo tutti gli ingredienti in casa, mettersi all’opera è stato gratificante, sapevo cosa volevo ottenere e ci sono riuscita…. ora tocca a te, la tua personale interpretazione 🙂

  11. Lo ha detto:

    mi domandavo dopo aver visto la foto quale segreto era nascosta da questa meraviglia…ora ho capito tutto! idea fantastica

    • Felicia ha detto:

      Grazie…. l’unica cosa importante devono piacere sia la verza che il cavolo cappuccio viola. I sapori non si nascondono, anzi si sentono tutti. La verza, la crema di zucca, il cavolo cappuccio e il tofu… un mix che si armonizza perfettamente senza sovrastare o coprire i sapori 🙂

  12. Cristina ha detto:

    ommamma, questa lasagna è FANTASTICA!
    non mi entusiasma la zucca, che trovo decisamente troppo dolce, ma ci passerò sopra e proverò a farla, perché i colori sono bellissimi!
    Vorrei avere più tempo per testare tutte le ricette 🙁

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima….. puoi tranquillamente sostituire la zucca con un altro ortaggio, prova la carota mantieni il colore arancione…. provale è strepitosa 🙂 Ti capisco… anch’io vorrei avere più tempo per provare le ricette 🙁

  13. CescaQB ha detto:

    Bellssimo questo piatto Fely! Davvero complimenti, i colori mettono di buon umore….dai che arriva la primavera 🙂

  14. notedicucina ha detto:

    Ciao Feli! Finalmente troviamo il tempo per dedicarci un po’ al blog e alla cucina… Per fortuna le tue ricette ci hanno fatto compagnia lo stesso, anche grazie alla condivisione su Facebook. Sempre super! Un abbraccio 🙂

    • Felicia ha detto:

      Sono felicissima di rivedervi!!!! ora posso tornare a leggervi e a deliziarmi con le vostre preparazioni. Ho seguito anch’io il vostro successo… vi seguo con molto interesse….. fortunatamente c’è FB 😛 un bacione

  15. Sara ha detto:

    bellissima ricetta Feli, se non fosse che Benna non mangia nè la zucca nè il cavolo la farei anche subito! chissà, magari la tengo buona per una volta che ho a cena amiche dal palato migliore! un abbraccio!

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima…. ma puoi farlo per te e congelare la lasagna in porzioni, quando hai voglia di lasagne ecco pronto il tuo piatto!!!! 🙂

  16. […] Cavolo!!! Che lasagne Verzetti di seitan Pudding di topinambur con salsa agrodolce […]

  17. […] segale integrale con cappuccio rosso di Broccolo e Carota Riso arcobaleno di le Delizie di Feli Lasagne con il cavolo di le Delizie di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.