Giu 27
2013

Cannelloni di riso nero con crema di zucchine gialle

Un nuovo esperimento con il riso fermentato, questa volta ho utilizzato il riso nero per confezionare crespelle dal colore intrigante e dal sapore originale.
Ho seguito le stesse dosi e il procedimento descritto nella ricette delle Crespelle di riso fermentato.


Crespelle di riso nero fermentato
Era necessario mettere in risalto le crespelle con un ripieno aromatico e una salsa dal colore accattivante.
L’orto mi ha fornito tutto il necessario e il risultato è andato oltre ogni aspettativa.
Crespelle di riso nero fermentato
Che soddisfazione portare a tavola un piatto ricco e gustoso con pochi e semplici ingredienti.
Ho lavorato il minino indispensabile la materia prima, proprio per non alterare il sapore e i principi nutritivi.
Le zucchine gialle sono un prezioso dono di Marta: alla prima edizione del Raduno blogger mi ha regalato i semi “direttamente dalla Cina”, devo dire che oltre ad essere belle sono molto buone, delicate e dolci, leggermente più acquose rispetto alle nostre zucchine nostrane, ma la delicatezza conquista al primo assaggio.

Ingredienti:
8 crespelle di riso nero fermentato
1 confezione di tofu
1 cm quadrato di zenzero fresco
10 foglie di basilico fresco tritato a coltello
sale q.b.
olio extravergine d’oliva
erba cipollina 8 fili

Ingredienti per la crema:
4 zucchine gialle
15 fiori di zucchine
sale, pepe, olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:
Estrarre il tofu dalla confezione, risciacquarlo passandolo sotto l’acqua fredda, tagliarlo a pezzettoni e porlo in un robot da cucina con lo zenzero tagliato a fettine, tritare il tutto sino ad ottenere un trito grossolano ma omogeneo.
Trasferire il tofu in un pentolino, aggiungere pochissima acqua, uno o due cucchiai, salare e insaporire il composto cuocendolo per qualche minuto. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sapore. Versare un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, amalgamare e, a fuoco spento, unire il basilico tritato a coltello. Mescolare per qualche istante e far raffreddare.
Nel frattempo preparare la crema:
Lavare accuratamente le zucchine e i fiori, tagliare le zucchine a rondelle e farle cuocere in un tegamino coperto con pochissima acqua, uno o due cucchiai, il necessario per non farle attaccare.
Salare leggermente, a cottura ultimata frullare, aggiungere i fiori e frullare nuovamente, assaggiare ed eventualmente aggiustate di sapore, se gradite un pizzico di pepe.
Non dovrebbe essere necessario far addensare la crema, nel caso dovesse risultare troppo liquida si può correggere aggiungendo un cucchiaio di farina di riso e continuare la cottura per cinque/dieci minuti.
Personalmente ho evitato di cuocere i fiori di zucchina.
Comporre il piatto:

Crespelle di riso nero fermentato
Versare un generoso strato si salsa sul fondo di una teglia, distribuire il ripieno di tofu su otto crespelle di riso, chiuderle utilizzando un filo di erba cipollina.
Posizionare i cannelloni nella teglia e coprire parzialmente con altra salsa.

Crespelle di riso nero fermentato
Scaldare in forno caldo per 10 minuti circa. Non si deve dorare, bastano pochi minuti di forno.

Crespelle di riso nero fermentato
Servire e gustare….. la crespella di riso nero fermentato, abbinata al ripieno aromatico di tofu e alla cremosità della crema, offre un piatto unico: diverse consistenze, ma bilanciate.

Crespelle di riso nero fermentato

p.s. le crespelle di riso nero fermentato sono molto delicate, potrebbero rompersi, ma non importa… la crema di zucchine le manterrà in forma!!


Crespelle di riso nero fermentato

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

19 risposte a “Cannelloni di riso nero con crema di zucchine gialle”

  1. Daria ha detto:

    Beh, che dire, bellissime e sicuramente buonissime! La presentazione poi è proprio invogliante… queste zucchine gialle mi incuriosiscono parecchio, fosse mai che riesci a tenerne dei semi me ne regaleresti qualcuno? 🙂

  2. aliing87 ha detto:

    I colori di questo piatto sono favolosi…e non oso immaginare la bontà 😉

  3. Lo ha detto:

    La tua creatività è davvero immensa….colorata e delicata proposta per qualcosa di davvero nuovo 😀

  4. Sara ha detto:

    complimenti per la fantasia Feli, davvero originali e invitanti!!

  5. cucinoincina ha detto:

    …e se poi dovesse servire qualche semino cinese li faccio portare da mio marito che ogni tanto ci fa qualche capatina!! che bella proposta Feli, originale come sempre!!!

    • Daria ha detto:

      Uh, io approfitterei volentieri! 🙂

    • Felicia ha detto:

      Non avrei mai osato chiedertelo!!!! ma davvero mi farebbe molto piacere ancora qualche semino… e non solo di questa squisita zucchina gialla anche del bok choi, è squisito…. pubblicherò su fb le fotografie, per il momento l’ho solo assaggiato e mi ha conquistata immediatamente!!!! Anche Daria è molto interessata 🙂 Grazie sei un tesoro

  6. valentina ha detto:

    ciao feli, sono ” mancata” per una settimana causa problemi pc…che bello questo accostamento di colori,mi piace tantissimo!posso assumerti come chef a casa mia?buona domenica

  7. Eduardo ha detto:

    non oso immaginare il sorriso dei tuoi amici commensali vedendosi ricevere una delizia del genere! Quanto avrei voluto essere tra i fortunati! Tieniti pronta che prima o poi suonerò al vs campanello… affamato 😀
    super complimenti Feli!!!

    • Felicia ha detto:

      La soddisfazione più grande per chi cucina e vedere lo sguardo di chi assaggia….. 😀 sono certa che conosci questa sensazione…. Vedo l’ora di averti come ospite d’onore!!! 😉

  8. […] integrale Baldo e riso integrale Thailandese rosso, mi hanno conquistata; la versione dark con il Riso integrale nero regala immense soddisfazioni, la successiva sperimentazione con il Grano saraceno mi ha dato la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.