Nov 4
2013

Crespelle di grano saraceno fermentato

Le Crespelle di riso fermentato sono spesso presenti sulla nostra tavola, ho provato a realizzarle utilizzando tre varietà di riso differenti ed ogni volta sono state un successo. Era arrivato il momento di testare altri cereali, volevo mettere alla prova il grano saraceno: stesso procedimento per le crespelle di riso, stesse dosi, stesso risultato…. buonissime, squisite, invitanti e stuzzicanti.

crespelle di grano saraceno fermentatoUna piccola differenza rispetto alle crespelle di riso: il composto risulta più corposo, la cottura è brevissima e diventano leggermente croccanti.

Le ho servite con due Hummus, la mia interpretazione dell’Hummus di ceci e il mio preferito l’Hummus di piselli secchi spezzati.

Ingredienti per le crespelle di grano saraceno:
200 gr di grano saraceno
300 ml di acqua
1 o 2 pizzichi di sale

Ingredienti per l’Hummus di piselli:
200 gr di piselli secchi cotti
1 cm quadrato di zenzero fresco
il succo di mezzo limone
timo fresco q.b.
sale dolce di romagna
1 cucchiaio di semi di girasole
olio extravergine d’oliva
acqua q.b.

Ingredienti per l’Hummus di ceci:
300 gr di ceci cotti
il succo di 1/2 limone
15 foglie di menta fresca
2 cm quadrati di zenzero (dose variabile secondo il gusto personale)
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
qualche grano di sale grosso
acqua q.b.

Procedimento:
Lavare accuratamente il grano saraceno e metterlo in ammollo con l’acqua e un pizzico di sale.
Lasciare a temperatura ambiente per 24 ore.
Passato il tempo, riprendere il grano saraceno e frullarlo con un frullatore ad immersione. Lasciar fermentare a temperatura ambiente per ulteriori 12 ore.
A questo punto è tutto pronto per essere spadellato….
Il composto sarà fermentato, il leggero odore acido e le bolle in superficie ricorda la pasta madre liquida, l’odore svanirà con la cottura.
Mescolare accuratamente il composto, oliare leggermente un padellino e quando è caldo, versare un mestolo di composto. Far cuocere completamente prima di girare la crespella.
Anche la prima crespella sarà perfetta: la padella caldissima garantisce un ottimo risultato. Ho utilizzato una padella di 12 cm di diametro ed ho realizzato 10 crespelle, quattro crespelle in meno rispetto a quelle di riso, ma il composto è meno fluido di conseguenza risultano più corpose.
Preparare l’Hummus di piselli, nel boccale del frullatore ad immersione, frullare i piselli secchi cotti con poco sale, il succo di limone, lo zenzero a fettine.
crespelle di grano saraceno fermentato
Aggiungere l’acqua necessaria per ottenere un composto corposo e spalmabile.
Assaggiare, aggiungere le foglioline di timo, regolare di sapore e frullare nuovamente, come ultimo ingrediente unire l’olio extravergine d’oliva.
Preparare l’Hummus di ceci , far riposare in frigorifero i due Hummus per almeno 30 minuti.
Servire le crespelle tiepide con i due hummus, accompagnare con un contorno di stagione.
crespelle di grano saraceno fermentato
Le crespelle appettitose e sfiziose diventano protagoniste assolute, l’hummus le accompagna egregiamente.
crespelle di grano saraceno fermentato
Il grano saraceno ha retto perfettamente il confronto con il riso, il risultato è ottimo, le farò nuovamente…… sono troppo buone.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

34 risposte a “Crespelle di grano saraceno fermentato”

  1. roberta sansoni ha detto:

    ciao ! trovo interessante il tuo blog! ti chiedo se uso la farina di grano saraceno cosa cambia a gusto e nutrizionalmente parlando? grazie e scusa l’ingoranza ma mi sto avvicinando a questa alimentazione da poco!

    • Felicia ha detto:

      Grazie 😉 se usi la farina di grano saraceno ottieni un ottimo prodotto ma completamente diverso, spesso faccio queste “farifrittate” con la farina ma aggiungo anche un paio di cucchiai di farina di lino (aiuta a legare il composto), sono buonissime ma non sono fermentate, non si lascia fermentare la farina, non fermenta. Utilizzano il grano e la fermentazione ottieni una crespella più croccante ma sopratutto sfrutti le caratteristiche benifiche dei cibi fermentati. Ti lascio questo link dove troverai delle utilissime informazioni sui cibi fermetati http://www.miglioriamoci.net/cibi-fermentati/ benefici e utilissimi per il nostro organismo. Grazie per la visita, se hai bisogno di chiarimenti sono a tua disposizione.

  2. CescaQB ha detto:

    :O ma le bolle? Solo grazie ala fermentazione? Son le stesse deli lievito o bicarbonato °_°

  3. Verena ha detto:

    Felicia queste crespelle sono uno spettacolo. Sforni bellissime idee che vorrei sperimentare, ma, purtroppo e per fortuna, lavoro e quindi il tempo è tiranno.
    Ciao e buona giornata

    • Felicia ha detto:

      Anch’io ho il tuo stesso problema, vorrei sperimentare tutto…. ma il tempo è tiranno!!!! però queste val la pena di provarle, sono troppo buone 😉

  4. valentina ha detto:

    belle anche queste col grano saraceno!l’hummus di piselli piace tantissimo anche a me.buon inizio settimana feli.

  5. Daria ha detto:

    Beh, sicuramente buonissima anche questa versione! Quelle di riso sono buonissime, penso queste altrettanto con tutto il gusto caratteristico del grano saraceno!

  6. londarmonica ha detto:

    È da un po’ che non utilizzo più il grano saraceno. Queste splendide crespelle potrebbero essere le prime dopo tutto questo tempo. Grazie, sei sempre molto creativa 🙂

  7. alicegrandi87 ha detto:

    Che meraviglia…ho già provato quelle col riso e non mi farò scappare neppure queste crespelle, adoro il saporino del grano saraceno…e mi sa che le accompagnerò con una bella marmellata di mirtilli, per un effetto pancake gusto torta trentina…che idee mi vengono grazie alla mia golosità 😀

  8. roberta sansoni ha detto:

    ciao Feli e grazie per la tua risposta! come ti dicevo sono all’inizio e si mi informo in rete ma a volte ci sono discorsi fuorvianti in merito a ciò che fa e non fa bene! ho appena guardato il blog Miglioriamoci e lo trovo interessante! io non sono su facebook e non so dove chiederti qualche eventuale consiglio! quello che mi viene in mente ora ad esempio è: come si inizia a fare il lievito madre? nel tuo blog ho trovato i rinfreschi ma non la partenza! ciao e grazie !

    • Felicia ha detto:

      Carissima, sono a tua disposizione per qualsiasi chiarimento o informazione, per il momento ti aiuto con la Pasta Madre, la mia è stata un dono, non l’ho creata io ma l’ho ricevuta, ti allego il link di pastamadre.net, per la precisione il post dedicato alla autoproduzione di pasta madre, ma nel sito trovi anche la rete di spacciatori in Italia, anch’io faccio parte di questa rete e mi è capitato spesso di donare la mia pm e continuerò a farlo ogni volta che mi verrà chiesta. Se abiti nella mia zona puoi far affidamento sulla mia…. altrimenti ti consiglio (se non vuoi autoprodurti la tua pesonale pm) di guardare lo spacciatore più vicino a casa. http://www.pastamadre.net/ se avrai bisogno di aiuto sono a tua disposizione. Buona serata 🙂

  9. roberta sansoni ha detto:

    grazie!!!! buona settimana!

  10. toldina ha detto:

    grazie mille per questa ricetta…inserita nel contest 😉 davvero originale ed interessante…ti aspetto con altre ricette 😉
    cari saluti
    toldina

  11. […] 3) Crespelle di grano saraceno fermentato – Le delizie di Feli […]

  12. Elena ha detto:

    Le ho preparate anch’io e sono super buone!!unico dubbio è che forse andassero lasciate fermentare un po’ di più…il mio impasto non aveva formato bolle in superficie, forse la temperatura ambiente di casa mia era un po’ bassa? comunque buonissime e da rifare

    • Felicia ha detto:

      Mi fa piacere che ti siano piaciute!!!! anch’io le devo rifare presto… domani metto in ammollo il saraceno 😉 Per quanto riguarda le bolle molto probabilmente dipende proprio dalla temperatura in casa, ma l’impostante è che siano riuscite….. 😉

  13. Vegan In Chic ha detto:

    Oh mamma, devoo essere proprio buone….

  14. […] Crespelle di grano saraceno fermentato, da Le delizie di […]

  15. […] dark con il Riso integrale nero regala immense soddisfazioni, la successiva sperimentazione con il Grano saraceno mi ha dato la possibilità di spingermi a provare altri cereali, sino ad arrivare alle Crespelle di […]

  16. Rossana ha detto:

    Ciao Felicia, ho fatto oggi queste crespelle. Ottime!! procedimento geniale!! Proverò anche quelle di riso. Volevo chiederti se hai provato a fare una sola grande crespella in forno, da farcire poi e arrotolare e tagliare a rondelle. Pensi sia possibile? Sarebbe un bel risparmio di tempo, invece di cuocere ogni singola crespella. E volevo anche sapere se aumentando le dosi – ma mantenendo le proporzioni – hai notato differenze. Grazie!!!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Rossana, mi fa piacere che ti siano piaciute, noi le adoriamo… tutte!!!! quelle di riso baldo, riso rosso, riso nero e quinoa, tutte favolose, diverse per sapore e consistenza e non saprei proprio quale eleggere a preferita 🙂 Putroppo….. devo darti una brutta notizia, ho provato con questo ed altri impasti ad utilizzare il forno, ma…. impossibile. Ho fatto la prova sia con teglia fredda che calda, ma la cottura in forno asciuga troppo il cuore della crespella e si asciuga diventando troppo friabile ed asciutta. Impossibile da arrotolare. Per quanto riguarda le dosi posso solo dirti di provare, personalmente preferisco non raddoppiare mai, piuttosto faccio due impasti separati. Mi è capitato di non ottenere lo stesso risultato anche mantenendo le proporzioni. Anche per la Veg-maionese, se devo fare dose doppia o tripla, non raddoppio mai. Ma è solo la mia esperienza personale, se vuoi provare in teoria, il risultato non cambia 🙂

  17. Rossana ha detto:

    Feli, sono venute davvero bene, le ho farcite con cime di rapa, cosparse di salsa al pomodoro e passate in forno. Ottime! Peccato per il forno, speravo in una scorciatoia 😉 Farò esperimenti anch’io, anche se sono una neofita (sto imparando molto da questo tuo fantastico blog!). Al momento ho in fermentazione il riso, in attesa di provare a fare le crespelle! Poi ci farò le pizzette come suggerisci. L’unica difficoltà che vedo è il calcolare le 36 ore, sapendo che dovrò essere ai fornelli in un momento preciso, non sempre facile. Grazie!!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Benvenuta nel trip delle crespelle!!!! adoro spadellare mi diverto e fare queste crespelle con i cereali fermentati è davvero un gioco da ragazzi….
      Hai proprio ragione è un vero peccato non riuscire a farne in formato maxi…. prova e se riesci a trovare la soluzione sarò felicissima di provarla!!! per quanto riguarda i tempi puoi sforare leggermente. Sopratutto nella seconda fase, dopo aver frullato il tutto, meglio posticipare che anticipare… ma un paio d’ore di tolleranza non pregiudicano il risultato 🙂

  18. […] a quelle di riso fermentato che trovate in versione dolce qui ed è stata creata dalla mitica Felicia Sguazzi de “Le Delizie di Feli” riporto in ogni caso qui sotto gli ingredienti ed il procedimento, ricordatevi che se le volete […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.