Nov 14
2013

Pane Naan ripieno

Mi capita spesso di preparare la mia versione del Pane Naan (o Pita), non utilizzo nè lievito nè pasta madre,  tengo l’impasto ben idratato e dopo un lungo riposo riesco ad ottenere un Pane Naan morbido e gustoso.


pane naan ripieno

Stavo sfogliando il meglio di Sale & Pepe: Piatti Giramondo, quando la mia attenzione è stata catturata dalla ricetta del Pane Naan al formaggio, mi piaceva l’idea di farcire il pane, una farcitura leggera e discreta che regalasse a queste splendide “piadine” un gusto unico.
Ho creato la mia farcitura vegan, gustosa, aromatica, sfiziosa…. il risultato è un ottimo Pane Naan ripieno.
Uno sfizioso spuntino, un perfetto pasto al sacco o l’accompagnamento perfetto per un ricco contorno.

Ingredienti:
300 gr di farina di tipo 2
100 gr di semola di grano duro (bio)
origano (un pizzico)
sale integrale un pizzico
acqua q.b.
olio extravergine d’oliva q.b. bio

Ingredienti per il ripieno:
300 gr di lenticchie rosse cotte bio
1 pomodorino secco bio
origano q.b.
sale integrale q.b.

Procedimento:
La sera precedente preparare l’impasto, in una ciotola miscelare le farine con un pizzico di sale e l’origano.
Aggiungere l’acqua necessaria per ottenere un impasto leggermente appiccicoso, non aggiungere altra farina, aiutarsi con un cucchiaio d’olio e impastare per almeno 15 min.
Il risultato sarà un impasto molto morbido.
Ritirare in un contenitore adatto con coperchio e far riposare in frigorifero per tutta la notte.
Anche il ripieno si può preparare il giorno precedente, semplice e velocissimo. Far cuocere le lenticchie, circa 150 gr. crude, con un pomodorino secco precedentemente ammollato e tagliato a piccoli pezzetti, aggiungere origano e sale secondi i vostri gusti.
Le lenticchie rosse sono veloci da cuocere, non richiedono ammollo e in pochi minuti si scuociono, perfette per creare ripieni.
Tritare o frullare il tutto, il ripieno come l’impasto si può conservare in frigorifero.
Riprendere l’impasto, senza lavorarlo troppo, dividerlo a porzioni: con queste dosi ho creato 7 Pane Naan di circa 100 gr. Infarinare la spianatoia con la farina di semola di grano duro, stendere le palline di pasta sottilmente, circa 25-28 cm di diametro.
Posizionare al centro una pallina di ripieno.
pane naan ripieno
Iniziare ripiegando un lato della pasta sul ripieno e proseguire con tutta la circonferenza sino ad avere coperto completamente il ripieno di lenticchie.
pane naan ripieno
Passare molto delicatamente il mattarello sulla superficie per assottigliare l’impasto e distribuire il ripieno.
pane naan ripieno
Cuocere in una padella caldissima con coperchio due minuti per lato, finchè sarà gonfio e dorato.
pane naan ripieno
Spesso il primo Pane Naan non è perfetto, troppa fretta e impazienza, la padella non è ancora nella giusta temperatura: non è un problema dal secondo in poi saranno tutti bellissimi, gonfi e dorati.
pane naan ripieno
Il primo Pane Naan è destinato all’assaggio…..
pane naan ripienoGustare tiepidi, freddi, come antipasto, pausa pranzo o companatico ricco e gustoso…. gustare senza indugio, il Pane Naan è vegan e senza lievito, leggero e gustoso.

 

  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  

24 risposte a “Pane Naan ripieno”

  1. valentina ha detto:

    adoro il naan e ripieno con le lenticchie rosse deve essere squisito.buona giornata feli.

  2. londarmonica ha detto:

    Mi sembra proprio una delizia, preparare il pane naan già ripieno… bell’idea, vedrò di farla al più presto. Sempre deliziosi i tuoi piatti, grazie Feli e buona giornata

  3. ilmondodici ha detto:

    Che bella ricettina! Bellissima idea quella di fare il lentil-naan, non ci avrei mai pensato… 😉 🙂
    Sai che proprio in questi giorni stavo lavorando sui naan con la pasta madre (anche io di solito faccio senza, ma stavo leggendo le ricette indiane originali e mi son messa a fare prove…) e volevo pubblicarla a breve? Anche per me lenticchie e naan sono un connubio doc!

    Ora da custode del regolamento vorrei chiederti di aggiungere “integrale” alla voce sale. Dobbiamo esser precisette 😉 Grazie! 🙂

  4. Daria ha detto:

    Fantastico, lo farò sicuramente presto… Questo ripieno lenticchioso piacerà sicuramente a tutti!

  5. Chiara ha detto:

    Buonissimo, nei paesi arabi lo passano appena in padella e poi prendendolo con le pinze, lo si abbrustolisce ponendolo vicinissimo al fuoco. Si gonfia immediatamente. Provare x credere

    • Felicia ha detto:

      L’ho visto!!! è un vero spettacolo ma non solo è buonissimo…. è davvero impossibile resistere 😉 Noi dobbiamo accontentarci della versione domestica, ma tutto sommato se la cava bene….. è decisamente invitante 🙂

  6. xcesca ha detto:

    Che bontà! Mi piace molto la cucina indiana e avevo già adocchiato il naan ripieno, ma ho sempre avuto paura che passandolo con il mattarello uscisse tutto!
    Mi confermi che è buono anche freddo o l’ideale sarebbe consumarlo appena cotto?

    • Felicia ha detto:

      Anch’io adoro la cucina indiana, adoro le spezie e i profumi e sopratutto quasi tutte le ricette sono semplicmente veganizzabili 🙂 Diciamo che freddo a non di frigorifero è buono, se invece lo conservi in frigorifero è meglio intiepidirlo prima di consumarlo. Anche semplicemente appoggiandolo in un piatto su una pentola, oppure passandolo brevemente in padella, o in questa stagione sfruttando i caloriferi accessi…. Il ripieno non scappa… anch’io avevo questo timore 😉

  7. Verena ha detto:

    Che bella idea, Felicia.
    Da provare al più presto.

  8. alicegrandi87 ha detto:

    Meravigliosa questa versione di pane naan, devo proprio provarla!!!

  9. Vegan In Chic ha detto:

    Wow!!! Un’altra ricetta che mi sorprede molto!!! L’ho provato per la prima volta 2 settimane fa ed era buonissimo. Dalla tua ricetta non sembra di essere nemmeno molto diffcile da fare 🙂

    • Felicia ha detto:

      E’ facilissimo…. veloce e ti assicuro che è squisito, da provare, inoltre è utile in caso di necessità, il pane pronto in pochi minuti (saltando il riposo) 😉

  10. Tamara ha detto:

    ciao vorrei preparare questo splendido piatto per cena, con cosa posso sostituire la farina di tipo 2???

    • Felicia ha detto:

      Scusa il ritardo, sono rientrata solo ora, puoi sostiturla con la farina che hai in casa senza problemi, kamut, 0, farro, ecc. vedrai saranno buonissimi!!!

  11. papinamoon ha detto:

    io sono rimasta incantata dal mondo vegano e da questi sapori tutti nuovi e tutti da scoprire e mi chiedo davvero in che mondo ho vissuto per 30 anni pur amando molto la cucina… prima di avventurarmi con la pasta madre tenterò con questi e sono sicura di fare la felicità del mio more che ama pasteggiare con questi pani schiacciati e caldi!!! sono curiosa di provarci le lenticchie.. io sono umbra e qui ne abbiamo di tante buonissimi tipi e di qualità ottime!!! inoltre.. adesso mi prenderai per pazza.. ma io amo (AMO) l’origano.. lo metterei ovunque.. e mente leggero la ricetta mi sembrava di sentirne il profumo nell’aria!! :))) alla fine si prepara tutto il giorno prima e poi si “assembla” e si cuoce poi, al momento!! ti farò sapere ^__*

  12. Felicia ha detto:

    Carissima, sei gentilissima mi fa piacere che la mia cucina ti abbia stuzzicato, sono piatti semplici e facili da preparare dove il sapore è sapore e non è coperto da altri ingredienti, la natura è la protagonista assoluta. Vivi nella patria delle lenticchie, puoi divertirti ed utilizzare la qualità che preferisci!!!! Il ripieno lo puoi preparare il giorno insieme all’impasto, il giorno dopo stendi la pasta e cuoci, in pochi minuti il tuo pane naan è pronto… caldo, e gustoso!!!! Anch’io amo l’origano 😉
    Sono curiosa di sapere se ti è piaciuto 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.