Mar 31
2014

Muffin di mele

Muffin di mele gustosi, corposi, morbidi e senza glutine….. ma sopratutto velocissimi.
Questi Muffin sono nati per caso, una sera cena pronta, tavola apparecchiata…. ma mancanza assoluta della colazione per il giorno seguente.

MUFFIN DI MELE
Ho riunito gli ingredienti nel robot, ho tritato ed amalgamato il tutto, distribuito il composto nei pirottini ed infornato…. in poco più di 15 min. ho sfornato muffin perfetti e buonissimi.
Il mattino seguente, mentre mi gustavo il mio delizioso muffin, mi sono scritta i dosaggi e gli ingredienti: dovevo rifarli e presentarveli.
Troppo buoni…. meritano le presentazioni ufficiali.

Ingredienti:
150 gr. di farina di grano saraceno bio
50 gr. di farina di tapioca bio
400 gr. di mele bio
50 gr. di uvetta ammollata
il succo di 1/2 arancia
1 bustina di cremor tartaro o lievito per dolci
zucchero di canna integrale mascobado per la decorazione (facoltativo)

Procedimento:
Nel robot da cucina inserire le farine, le mele tagliate a piccoli pezzi (con la buccia se bio) e tritare finemente il tutto.
Aggiungere il cremor tartaro, il succo di mezza arancia ed amalgamare.
Si deve ottenere un composto morbido e corposo.
Se necessario aggiungere altro succo d’arancia.
Unire l’uvetta ammollata ed asciugata, amalgamare per pochissimi secondi per evitare di tritare troppo l’uvetta.
Versare il composto nei pirottini (ho utilizzato dei pirottini di carta forno), cospargere la superficie con lo zucchero di canna.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
Prima di sfornare controllare e fare la prova stecchino, se necessario proseguire ancora qualche minuto.
Sfornare, appena possibile estrarre i muffin dai pirottini per evitare che si formi umidità, far raffreddare completamente.
MUFFIN DI MELEHo utilizzato 2 mele di grandi dimensioni, ho riportato il peso come riferimento, la quantità di mela può variare senza interferire sul risultato.
MUFFIN DI MELE

I muffin si possono congelare, l’importante è farli scongelare a temperatura ambiente; avrete sempre a disposizione i vostri muffin di mele.
Sono gustosi e dolci, la quantità di mele li rende corposi e compatti. Non avrete un prodotto particolarmente soffice, ma sarà ugualmente morbido.
Personalmente preferisco abbondare con la frutta, mi garantisce dolcezza e gusto.

 

 

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

22 risposte a “Muffin di mele”

  1. Daria ha detto:

    Ma che bontà! Per provarli non ci sono scuse! Li faccio nel pomeriggio con Elena!

    • Felicia ha detto:

      Vi piaceranno…. se vuoi puoi anche variare la combinazione di farine, li ho provati con riso/castagne, risultano meno soffici ma altrettando buoni 😉

      • Daria ha detto:

        Rieccomi già qui! Come ti anticipavo li ho fatti oggi con Elena… ci siamo divertite! Unica variante al posto della farina di tapioca che non avevo ho messo della fecola: buonissimi! Dolci al punto giusto anche senza zucchero… addirittura Alice mi ha detto “troppo dolci”… ma lei ormai la conosco che è una fan del salato! 😉

    • Felicia ha detto:

      Nuova versione salata per Elena….. diminuendo la mela e con l’aggiunta di un ortaggio… magari carote, spezie ed aromi…. sfiziosi muffin in versione salata!!!! I prossimi saranno salata in onore di Elena 😉

    • Felicia ha detto:

      ….. al via la versione salata!!!

  2. mimmi ha detto:

    Complimenti! Posso sostituire la farina di tapioca (che non ho) con la maizena? Grazie 🙂

  3. Gloria ha detto:

    Bellissime! prima di provarle volevo sapere se le mele, alla fine, col robot vengono frullate o se rimangono i pezzettini, e se le farine sono sostituibili con altre farine (non ho la tapioca, grano saraceno temo di non averne a sufficienza e fino a sabato nonr iesco a fare la spesa…)
    Grazie.

    • Felicia ha detto:

      Il robot trita le mele, unendo tutti gli altri ingredienti si tritano molto finemente, e in cottura svaniscono, non si sentono. Puoi tranquillamente utilizzare la farina di grano saraceno che hai in casa integrando con farina di riso o farina con glutine, perfetta la farro, mentre la tapioca la puoi sostituire con maizena. Le combinazioni di farina sono personalizzabili, ovviamente la dose di liquido (succo d’arancia) può variare, dipende dalle farine e dalla qualità delle arance. Se li provi fammi sapere, mi fa piacere 😉

  4. Paola ha detto:

    Grazie di cuore per la tua ricetta e piacerissimo di conoscerti!Molto golosi questi muffin, una ricetta che proverò senz’altro!Grazie davvero per aver partecipato!Aggiungo subito la ricetta!!! :*

  5. valentina ha detto:

    feli, che bella idea veloce!e poi si possono anche congelare…comodissimo.gnam, gnam….
    un bacione e buona notte

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima, ormai sono esperta del veloce…. veloce!!! In questo periodo ho così poco tempo a disposizione…. ma nonostante la velocità sono davvero buoni e golosi 😉

  6. alicegrandi ha detto:

    Complimenti, in una manciata di minuti hai preparato delle piccole delizie da applauso!!! Soprattutto perché hai reso il tutto dolce praticamente usando solo frutta…mi piacciono un sacco li proverò di sicuro 🙂

    • Felicia ha detto:

      I muffin sono davvero deliziosi… spesso mi ritrovo a cucinare con una manciata di minuti, o al mattino prima del lavoro o alla sera… purtroppo le ore in una giornata sono solo 24…. anzi fortunatamente le ore sono solo 24!!!!

  7. Verena ha detto:

    Veramente deliziosi!!!

  8. Gloria ha detto:

    Ciao! Ho provato a farli, e mi sono convinta che le mie capacità culinarie siano veramente scarse…non si sono gonfiati molto, e dentro sono rimasti umidi (ho provato a lasciarne qualcuno a cuocere di più col risultato di farli seccare) Però devo dire che il gusto era buono. Proverò a rifarli!

    • Felicia ha detto:

      Non sei scarsa…. le farine senza glutine lievitano pochissimo, ci sono alcuni piccoli trucchetti da prendere in considerazione. Riempi i pirottini quasi al bordo, circa 2/3 di capacità, prima di sfornarli fai la prova stecchino, se sono solo leggermente umidi, spegni il forno, cerca di estrarre i muffin dagli stampini e rimettili in forno spento ma caldo a far raffreddare. in questo modo dovrebbero asciugarsi, ma tieni presente che in questo caso la quantità di frutta è notevole, sarà difficile ottenere un prodotto completamente asciutto, ma è proprio questo che li rende gustosi…. la leggera umidità. Se vuoi prolungare il tempo abbassa la temperatura del forno di almeno 10° e copri i muffin con un fogli d’alluminio per evitare di far scurire troppo la superficie.
      Vedrai la prossima volta saranno perfetti!!! un abbraccio

  9. Elena ha detto:

    Fatti!! Buoni e semplici. Ci sono piaciuti un sacco!! Grazie Feli.
    Dici che si possono fare anche con le pere? …Magari aggiungendoci delle gocce di cioccolato 🙂

    • Felicia ha detto:

      Mi fa piacere vi siano piaciuti… ottimi con le pere, dovrai diminuire i liquidi, le pere sono più acquose, ma è una variante decisamente golosa!!!! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.