Giu 12
2014

Focaccine dolci & salate

La pasta madre senza glutine, Bernie, mi sta dando grandi soddisfazioni: gli impasti più morbidi e collosi rispetto a quelli con il glutine, la rendono versatile.
E’ quasi impossibile creare una pagnotta o modellare panini, brioches, trecce ecc. ma offre comunque moltissime possibilità d’utilizzo.

FOCACCINE DOLCI-SALATE
Un difetto/pregio che rende Bernie unica,  regalandomi risultati straordinari e la massima libertà di espressione.
Invento al momento, improvviso e gioco…. ma sopratutto sto gustando delle piccole squisitezze.
Le mie due paste madri sono felicemente gemellate, le nutro gelosamente tutte e due.
FOCACCINE DOLCI-SALATE
Queste focaccine sono nate proprio per gioco,  buonissime e facili da fare.
Le ho rifatte pesando gli ingredienti,   ma questa volta in duplice versione dolce e salata.

Ingredienti per la base:
210 gr. di pasta madre senza glutine rinfrescata
1 cucchiaino di zucchero di canna integrale
200 gr. di farina di mais fioretto
100 gr. di farina di grano saraceno
acqua 500 ml. circa

Ingredienti per la versione dolce:
50 gr. di uvetta ammollata
1 mela
1 cucchiaio di sciroppo di riso

Ingredienti per la versione salata:
olio extravergine d’oliva
rosmarino fresco 1 rametto tritato
sale integrale dolce di Romagna

Procedimento:
In una ciotola sciogliere la p.m. con lo zucchero di canna rinfrescata da tre ore aggiungendo poca acqua, presa dal totale.
Unire le farine precedentemente miscelate.
“Impastare” aggiungendo l’acqua necessaria per formare un composto compatto, umido, appiccicoso.
E’ assolutamente impossibile impastare con le mani, l’operazione è semplice, basta aiutarsi con una spatola, il composto avrà la consistenza simile ai dolci tradizionali, solo leggermente più colloso.
Coprire con pellicola per alimenti senza pvc e far lievitare lontano da correnti d’aria per quattro ore.
In una ciotolina unire il rosmarino tritato, il sale e poco olio extravergine d’oliva (circa un cucchiaio) far riposare e insaporire al fresco.
Riprendere l’impasto e dividerlo a metà.
In una metà aggiungere l’uvetta scolata ed asciugata, la mela tagliata a piccoli dadini e lo sciroppo di riso. Amalgamare perfettamente gli ingredienti.
Nella seconda metà aggiungere l’olio al rosmarino, tenerne da parte circa un cucchiaio servirà per la guarnizione, amalgamare per distribuire uniformemente gli ingredienti.
Foderare con carta forno due o tre teglie.
Con l’aiuto di una sac-a-poche senza bocchetta, distribuire sulla teglia piccoli porzioni del composto dolce, simili a dei piccoli cookies.
FOCACCINE DOLCI-SALATESempre utilizzando la sac-a-poche, ma con bocchetta di circa 1,5 cm. liscia, distribuire su una seconda teglia piccoli dischetti del composto salato.
FOCACCINE DOLCI-SALATEAllungare l’olio al rosmarino trattenuto con poca acqua, con un pennello spennellare la superficie dei dischetti salati, abbassando la punta e lucidando la superficie.
Accendere il forno a 250°, a temperatura infornare le teglie ed abbassare la temperatura a 180° cuocere per circa 15-20 min. a cottura estrarre le teglie, con cautela staccare le focaccine dalla carta forno, girarle e farle asciugare per qualche minuto in forno.
Sfornare, far raffreddare e gustare.
FOCACCINE DOLCI-SALATECon questa dose ho confezionato 30 focaccine dolci e 35 salate del diametro di circa 4 cm.
E’ possibile congelarle e farle scongelare a temperatura ambiente.
FOCACCINE DOLCI-SALATE
Avrete sempre a disposizione piccoli bocconi di bontà, discreti e moderati.
FOCACCINE DOLCI-SALATE
Comodissime, le focaccine dolci sono perfette a colazione e le salate offrono un accompagnamento discreto, senza eccedere nelle dosi.

Questa ricetta la aggiungo alla magica raccolta di Daria – il Blog della Daria con un augurio speciale….. un bacione grande a tutta la meravigliosa famiglia.

Integralmente

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

16 risposte a “Focaccine dolci & salate”

  1. cucinoincina ha detto:

    interessante questa PM senza glutine!! chi meglio di te ne avrebbe fatto meraviglie!! 😉

  2. naturalentamente ha detto:

    Ti esprimo tutta la mia ammirazione! Non è facile gestire la pasta madre con costanza e tu ne nutri ben due! Bravissima! Mi hai fatto venir voglia di crearmene una senza glutine, con queste deliziose focaccine…sono davvero magnifiche. Baci 🙂

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima, quando inizi a nutrire, curare e gustodire la pm non puoi abbandonarla, inoltre è più semplice di quanto sembri, basta un poco di organizzazione e cercare di non far coincidere le due panificazioni 🙂 La pm senza glutine regala tante soddisfazione, è leggermente più impegnativa, ha bisogno di due rinfreschi la settimana, ma generalmene uno lo faccio “a vuoto” non panifico. inoltre tutto quello che sforno è squisito…. il divertimento è doppio!!!

  3. marzia ha detto:

    che meraviglia! devono essere deliziose! da grandissima golosa che sono mi spazzolerei un vasssoio della versione dolce ma anche quelle salate mi stuzzicano parecchio. Se la mia pm regge provo a farle volentieri… altrimenti dovremo trovare il modo di farmi avere un po’ della tua Bernie!! 🙂

    • Felicia ha detto:

      La mia Bernie è a disposizione!!! ogni quanto la rinfreschi, io per la pm senza glutine faccio due rinfreschi la settima, il primo a “vuoto” e direttamente nel vasetto…. e lei cresce tantissimo, ho dovuto aumentare la dimensione del vasetto, mi scappava fuori 😉

  4. Daria ha detto:

    Ma grazie a te (e a Bernie che vedo essere un gran lavoratore… 😉 ) per la dedica. Questi bocconcini devono essere squisiti sia in versione dolce che salata, perfetti delle piccole mani.

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima… ma già attiva!!!! sei straordinaria 🙂 Bernie è instancabile…. ed io mi godo questi piccoli bocconcini…. seguendo le mie voglie un giorno dolci e il giorno dopo salati!!!

  5. Verena ha detto:

    Non ho molto appetito in questi giorni, ma tu sei veramente una maga nel far venire l’acquolina in bocca!!!

    • Felicia ha detto:

      Anch’io non ho molto appettito, tranne a colazione…. infatti a colazione l’appettito non manca, e mi piace cambiare colazione dolce o salata… dipende dai giorni!!!

  6. valentina ha detto:

    splendidi questi panini, fatti con tanto amore. che coraggio poi ad accendere il gorno con questo caldooooo…

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima, sai non mi pesa accedere il forno, fortunatamente posizionato lontano dalla zona lavoro, e in ogni caso una volta la settimana (minimo) panifico….. anzi a dirti la verità mi da molto più fastidio accendere i fornelli…. 😉

  7. valentina ha detto:

    forno… vedi che straparlo anche

  8. xcesca ha detto:

    wow! sembrano propro sfiziosissime e morbidissime!
    Sono proprio coccolate le tue creaturine da frigo 😉

    • Felicia ha detto:

      Grazie carissima…. in effetti sono buonissime!!! le ho già rifatte più volte sia dolci che salate sempre perfette!!!! Adoro coccolare le mie creature, mi regalano tanta soddisfazione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.