Lug 4
2016

Raw-Crackers di zucchine alla menta

“Sforno” spesso crackers crudisti, insieme alle Chips di verdure sono sempre presenti in tavola.

CRACKERS-DI-ZUCCHINE-ALLA-MENTA2-020

Questi nuovi crackers di zucchina ci hanno conquistato, dal sapore fresco e pungente si gustano con piacere come accompagnamento o come sfizioso intermezzo.
Sarà davvero impossibile resistere, il loro sapore vi conquisterà.

Ingredienti:
550 gr di zucchine
100 gr di anarcardi
5 pomodorini essiccati
1/2 cipolla (o 1 piccola)
sale a piacere
1 cm di zenzero
10 foglie di menta fresca
il succo di 1/2 limone
30 gr di semi di lino tritati
20 gr di semi di sesamo

Procedimento:
Ammollate gli anacardi e i pomodori secchi per una notte, al mattino sciacquateli e versateli nel robot da cucina, tritate finemente.
Aggiungete le zucchine lavate e tagliate a pezzi grossolani, la cipolla sbucciata e a pezzettoni, lo zenzero, il succo del limone e il sale.
Tritate il composto, fermatevi e amalgamate con una spatola per distribuire gli ingredienti, continuate a tritare sino ad ottenere un composto omogeneo e morbido.
In ultimo unite le foglie di menta e tritate nuovamente.
Assaggiate, se necessario aggiustate di sapore.
Versate il composto ottenuto in una ciotola, aggiungete i semi di lino e i semi di sesamo, amalgamate aiutandovi con una spatola, coprite e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti per da modo ai semi di lino di assorbire i liquidi e legare.
Foderate i cesti dell’essiccatore con fogli di carta forno, distribuite il composto nei cesti ottenendo uno strato di circa 3 mm di spessore.

CRACKERS-DI-ZUCCHINE-ALLA-MENTA2-026
Inserite i cesti nell’essiccatore e procedete con il programma crudo.
Dopo circa 2 ore, quando il composto si sarà leggermente asciugato, estraete e con un coltello incidete la forma dei crackers.
Proseguite per circa 10 ore, appena sarà possibile, staccante i crackers dalla carta forno, eliminate la carta forno, girate i crackers e proseguite l’essiccazione per altre 10 ore,  sino ad ottenere crackers croccanti.
Servite o conservate in un contenitore senza sigillarlo, per evitare che i crackers si ammorbidiscano.

CRACKERS-DI-ZUCCHINE-ALLA-MENTA2-022
Delicati, aromatici e freschi accompagneranno qualsiasi pietanza, ma sarà davvero impossibile resistere alla tentazione di sgranocchiarli.

 

  •  
  •  
  •  
  • 148
  •  
  •  
  •  

8 risposte a “Raw-Crackers di zucchine alla menta”

  1. Sara ha detto:

    Ciao Feli sembrano davvero buonissimi!!! ^_^
    Presto li farò!Complimenti!
    Non ho capito sulla conservazione, ad esempio se li metto in un tupperware non va bene ? Come faccio per conservarli a lungo ? Sempre se non riesco a mangiarmeli tutti subito 😀
    Grazie!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Sara, ho provato vari metodi di conservazione, sia per i crackers che per le chips, per evitare che si ammorbidiscano li ripongo in un contenitore, tipo tupperware ma non li chiudo con il coperchio, li copro con un paio di fogli di carta casa, poi in dispensa, in questo modo durano tantissimo…. e rimangono fragranti, ma la loro durata è in ogni caso limitata!!!! 😉

  2. Raffaella Scola ha detto:

    Appetitosi! 😉 Uno tira l’altro!!! 🙂 🙂 🙂

  3. ricettevegolose ha detto:

    Che meraviglia! Devo proprio ritagliarmi un po’ di tempo per provarli, l’essiccatore poverino è chiuso in dispensa da troppo tempo e le zucchine in arrivo dall’orto sono sempre di più 🙂 Grazie per l’idea un abbraccio!

  4. Rita ha detto:

    Ricetta interessante! ma non ho l’essiccatore..si possono fare anche i forno? a che temperatura?

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Rita, puoi usare il forno, devi stendere il composto sulle teglie foderate con carta forno, accendere il forno a 50 °C e tenere lo sportello socchiuso, appena sarà possibile gira i crackers per farli asciugare anche sul lato opposto, devi girarli spesso, ma puoi ottenere un buon risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.