Lug 11
2016

Gnocchi di batata e zucchine

Semplicemente buonissimi,  morbidi e appaganti,  aromatizzati con il profumatissimo basilico.

GNOCCHI-DI-BATATA-E-ZUCCHINE2-010

Adoro fare gli gnocchi, ma sopratutto adoro gustarli: oggi vi propongo una nuova versione per questo piatto straordinario.
Li ho conditi con una morbida e profumata salsa per un piatto accattivante e irresistibile.

Ingredienti:
400 gr di batate
1 zucchina 100 gr circa
1 cipolla dorata
100 gr di amido di mais
50 gr di farina di riso
5 o 6 foglie di basilico
sale a piacere
pepe bianco a piacere

Ingredienti per la salsa:
200 gr di zucchine
1 cm di zenzero fresco
acqua a piacere
sale a piacere
pepe bianco a piacere
8 foglie di basilico fresco
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Procedimento:
Lavate accuratamente le batate, spazzolatele per eliminare eventuali residui di terriccio, tagliatele a pezzettoni e cuocetele al vapore: devono risultare ben cotte; verificate la cottura con una forchetta, devono rompersi con facilità.
Sbucciate e lavate la cipolla, tagliatela a fettine e cuocetela a vapore per pochi minuti.
Fate raffreddare gli ortaggi, se lo desiderate potete prepararli il giorno precedente.
In un robot da cucina inserite le batate e le cipolle, aggiungete la zucchina (cruda) lavata e tagliata a pezzettoni e tritate sino ad ottenere un trito fine ed omogeneo.
Aggiungete la farina di riso, l’amido di mais, il basilico, il sape e il pepe, tritate sino ad ottenere un composto corposo e colloso.
Assaggiate per verificare il sapore, prima di confezionare gli gnocchi fate la prova immergendo un cucchiaino di composto in acqua salata in ebollizione.
Fate bollire per qualche minuto, quando salirà a galla, scolatelo e assaggiatelo, verificate consistenza e sapore, se necessario è possibile correggere il composto.
Ritirate il composto in un contenitore e fatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Portate a bollore l’acqua, salatela, riempite una sac a poche con il composto e direttamente nella pentola confezionate gli gnocchi tagliando l’impasto e formando tanti piccoli cordoncini.
Procedete in più riprese sino ad esaurire il composto.
Man mano che gli gnocchi saranno cotti, scolateli con una schiumarola e versateli in una larga teglia leggermente oliata.
Allargateli smuovendo la teglia e fateli raffreddare completamente.
E’ possibile anticipare la preparazione degli gnocchi e conservarli in frigorifero sino al momento di servirli.
Lavate la zucchina prevista per la salsa, tagliatela a pezzettoni e versatela in una casseruola, aggiungete lo zenzero e acqua sino a coprirla.
Incoperchiate e portate a cottura, la zucchina deve risultare ben cotta.
Con il frullatore ad immersione frullatela sino ad ottenere un salsa abbastanza fluida e vellutata, se necessario aggiungete altra acqua.

GNOCCHI-DI-BATATA-E-ZUCCHINE2-014
In ultimo unite le foglie di basilico e l’olio, frullate.
Per servire, versate la salsa in una larga padella, scaldatela un paio di minuti, aggiungete gli gnocchi e fateli insaporire scaldandoli per almeno 5 minuti, la salsa si asciugherà e avvolgerà gli gnocchi.

GNOCCHI-DI-BATATA-E-ZUCCHINE2-017
Servite, se lo desiderate completate con un filo di olio a crudo.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

4 risposte a “Gnocchi di batata e zucchine”

  1. Daria ha detto:

    Mamma mia, che aspetto invitante e cremoso! Sono certa che sono una delizia! Appena riesco a recuperare le batate, li provo!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Sono davvero squisiti, i migliori con le batate che ho fatto finora, la cipolla ha smorzato la dolcezza delle batate, e avendo usato il robot ho tritato tutto anche la buccia 😀

  2. Raffaella Scola ha detto:

    Super buoni!!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.