Ott 31
2016

Gnocchi di lenticchie

Il piatto che riscalda il cuore e rende felici, è davvero impossibile resistere davanti ad un piatto di gnocchi.

gnocchi-di-lenticchie2-018

Gli gnocchi di lenticchie vi conquisteranno e vi faranno tornare bambini, consistenti e corposi, sazianti e dal caratteristico sapore di lenticchie.
Semplici e veloci da realizzare, presto diventeranno il vostro piatto preferito.

Ingredienti:
250 gr di lenticchie germogliate
50 gr di amido di mais
50 gr di farina di mais fioretto
10/15 gr di farina di semi di lino
sale integrale a piacere
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Per condire:
Salsa di pomodoro autoprodotta
2 rametti di Salvia Microphilla “Royal Bumble” o 4 foglioline di salvia comune

Procedimento:
Germogliare le lenticchie è semplicissimo ed è praticamente impossibile fallire.
Lasciate in ammollo tutta la notte una manciata di lenticchie, il mattino seguenze scolatele, sciacquatele e versatele in un colino o colapasta.
Coprite con un telo e lasciate a temperatura ambiente.
Bagnate le lenticchie due volte al giorno, scolate l’eccesso d’acqua e lasciate coperte sino a quando non si sarà formato il germoglio: serviranno circa 2 o 3 giorni.
Ora le vostre lenticchie germogliate sono pronte, potete consumarle crude, scottate o stufarle, a voi la scelta, saranno buonissime, più digeribili.Per questa ricetta le ho utilizzate a crudo: versate le lenticchie in un robot da cucina, tritatele finemente, unite l’amido di mais, la farina di mais, la farina di semi di lino, il sale e tritate sino ad ottenere un composto compatto  e omogeneo.
Assaggiate, se necessario aggiustate di sapore, aggiungete l’olio ed amalgamate.
Ritirate il composto in un contenitore con coperchio e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, se lo desiderate potete lasciarle tutta la notte e confezionare gli gnocchi il giorno seguente.
Riprendete il composto, sulla spianatoia infarinata con la farina di mais, impastatelo velocemente, realizzate dei cordoncini dai quali ricaverete dei tocchetti, passateli sui rebbi di una forchetta per formare gli gnocchi.
Versateli in acqua in ebollizione salata, fateli cuocere calcolando 3-4 minuti da quanto verranno a galla.
Versateli in una padella con la salsa al pomodoro profumata di salvia, fateli insaporire per qualche minuto, servite.

gnocchi-di-lenticchie2-019
Se lo desiderate potete realizzare gli gnocchi e cuocerli il giorno precedente, fateli raffreddare e conservateli in frigorifero sino al momento di utilizzarli.
Per profumare la salsa al pomodoro ho utilizzato la salvia Microphilla “Royal Bumble” una varietà di salvia che ho trovato in un bellissimo vivavio, I giardini dell’Indaco. La Royal Bumble è molto delicata e caratterizzta da bellissimi fiori rossi, una vera gioia per gli occhi e il palato.

gnocchi-di-lenticchie2-025

 

  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

8 risposte a “Gnocchi di lenticchie”

  1. Massimiliano ha detto:

    Ricetta stupenda!!
    È possibile sostituire la farina di mais con quella di miglio per addassare l’indice glicemico?
    O il sapore/consistenza viene alterato troppo?

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Ciao Massimiliano, grazie gli gnocchi sono davvero buonissimi 🙂
      L’amido di mais addensa e asciuga l’impasto, la farina di mais l’ho usata per bilanciare il sapore e aromatizzare l’impasto, ho il timore che la farina di miglio non sia indicata, spesso è amarognola. Se vuoi puoi provare ad unire solo l’amido di mais, e valutare al momento, fai la prova e se gli gnocchi sono legati non aggiungere nient’altro. La farina di semi di lino e l’amido di mais sono gli ingredienti che aiutano il composto a legarsi. Fai cuocere una pallina di composto, assaggia e valuta tu stesso, sapore e consistenza. Io faccio sempre la prova prima di confezionarli tutti, vedrai è più facile di quanto di pensi 🙂 Fammi sapere se li fai, mi fa piacere

  2. Daria ha detto:

    Che ottimo e originale uso delle lenticchie! Lo sai che gli gnocchi sono tra i nosti piatti preferiti, vado subito a mettere le lenticchie in ammollo!
    PS: non conoscevo questa varietà di salvia, davvero bella, spero di trovarla in qualche occasione, mi piacerebbe averla in giardino!

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Anche noi adoriamo gli gnocchi, mi piace prepararli e mangiarli 😉 la salvia è davvero straordinaria, insieme alla salvia ho acquistato della menta molto particolare foglie piccole e fiorellini azzurri e la santoreggia di montagna…. in questo vivaio hanno aromatiche straordinarie, vedo l’ora di tornare la prossima primavera 😉

  3. naturalentamente ha detto:

    Cara Feli, che spettacolo!!
    Ho tutti gli ingredienti, quindi li farò prestissimo…
    Grazie per le meraviglie che ogni volta crei e condividi!
    Un abbraccio

  4. ricettevegolose ha detto:

    Ho provato (ed adorato) gli gnocchi di ceci, questa è la prossima versione che proverò! Grazie per lo spunto 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.