Feb 27
2017

Verza al forno

Il Cavolo Verza è spesso trascurato, sfruttato o ignorato; a volte ci dimentichiamo di questo squisito ortaggio e lo releghiamo a preparazioni classiche.

In questa versione se ne esalta la dolcezza e la consistenza. Grazie al freddo intenso, condizione climatica decisamente favorevole, è straordinariamente buono e anche i più schizzinosi non potranno che apprezzarne la bontà.
A Cremona si mangia Riso e Verze Matte, una preparazione carica di grassi animali, dove la Verza riveste, nonostante il titolo, un ruolo secondario; non ho mai azzardato assaggiarlo, ben felice di questa scelta gustativa, io preferisco sentirne il sapore e apprezzarlo in preparazioni veloci o affettato finemente a crudo.
Ecco la giusta mediazione, nè cotto, nè crudo, solo: dolcemente buono.

Ingredienti:
1 piccolo Cavolo Verza
1 cucchiaino di senape di Digione
sale integrale a piacere
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di acqua
semi di zucca a piacere

Procedimento:
Eliminate le foglie esterne rovinate dalla verza, tornite il torsolo senza staccarlo dalle foglie, tagliate il cavolo verza in 4/5 fette di circa 1,5 cm di spessore, le fette centrali comprenderanno anche una porzione di torsolo.
Adagiatele su una teglia foderata con carta forno, preriscaldate il forno a 180°C, in una ciotola miscelate la senape di Digione, il sale, l’olio e l’acqua.


Spennellate la superficie del cavolo verza con la soluzione, completate con una generosa spolverata di semi di zucca tritati grossolanamente.
Coprite la teglia con un foglio di alluminio, infornate e cuocete per circa 10 min, scoprite e proseguite la cottura per altri 5 minuti o sino ad ottenere una leggera doratura.


Sfornate e servite.
A piacere completate con poco olio extravergine d’oliva, buonissimo sia tiepide che fredde.

 

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

5 risposte a “Verza al forno”

  1. Londarmonica ha detto:

    Felice tu dia importanza e risalto a quest’ortaggio che spesso viene utilizzato come contorno o come contenitore. Evviva la verza!

  2. E come mi aspettavo una ricetta degna della tua fama…. Superrr!!!! Feli questa la devo per forza fare, strabiliante nella su semplicità, il forno tendo ad usarlo il meno possibile, ma in que questo caso farò un’accezione…mi sembra già di assaporarlo…mmmmmmm

    • ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

      Carissima…. hai proprio ragione, semplice, veloce e straordinariamente buona, sono certa che ti piacerà. La cottura in forno è veloce, se preferisci falla cuocere in padella senza coprirla per evitare che si ammorbidisca troppo perferdo l’effetto croccante. I semi di zucca li puoi tostare e aggiungerli a fine cottura. Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.