Gen 15
2018

Muffin ai porri

Ho pensato a questi piccoli e deliziosi bocconcini come accompagnamento agli antipasti offerti a Natale.

Volevo un panificato che con la sua consistenza e delicatezza completasse la tavola senza appesantire, ma sono così buoni e versatili che possono essere considerati un jolly perfetto; adatti come spezzafame, spuntino o come accompagnamento, sono perfetti sempre e ovunque.

Ingredienti:
150 gr di foglie di cavolfiore cotte a vapore
200 gr di porri cotti a vapore
180 gr di farina di grano saraceno
120 gr di farina di mais
20 gr di farina di semi di lino
1 cucchiaino di sale integrale
1 cucchiaino di succo di zenzero
1 cucchiaino di origano essiccato
la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 bustina di cremor tartaro
650 ml circa di acqua gasata
semi di sesamo per completare

Procedimento:
Riunite gli ortaggi in un robot da cucina e riduceteli ad un trito finissimo, in una ciotola capiente miscelate le farine, aggiungete il sale, lo zenzero e l’origano, mescolate per amalgamare gli ingredienti, aggiungete gli ortaggi tritati, mescolate con cura ed in ultimo unite il bicarbonato e il cremor tartaro.
Aggiungete poca acqua alla volta amalgamando con movimenti verticali dal basso verso l’alto, valutate la quantità potrebbe essere necessario modificare leggermente la dose indicata.
Dovete ottenere un composto colloso e corposo, distribuitelo negli stampini scelti completateli spolverando la superficie dei muffin con semi di sesamo.
Preriscaldate il forno a 180°C, infornate e cuocete per circa 15 minuti, fate la prova stecchino prima di sfornare.
Sfornate, estraete con attenzione i muffin dagli stampini, infornateli nuovamente per 5 minuti per far asciugare la parte a contatto con gli stampini.
Sfornate, fate raffreddare completamente adagiando la teglia su una gratella. Servite a temperatura ambiente.


Potete congelarli e farli scongelare a temperatura ambiente scaldandoli brevemente prima di consumarli.

 

  • 8
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *