Apr 30
2018

Bao senza glutine mediterranei

Come resistere ad una nuova sperimentazione?
Dopo la versione golosa e glassata dei Bao senza glutine glassati non potevano certo mancare i Bao senza glutine mediterranei.

Il morbido e avvolgente impasto avvolge il ripieno gustoso per una vera e propria esplosione di sapori.
L’impasto non ha subito modifiche, solo la riduzione dello sciroppo di riso mentre per il ripieno ho scelto una versione colorata e dal tipico sapore mediterraneo, ma è personalizzabile, potete tranquillamente modificare i sapori e i colori, è importante realizzare un ripieno corposo in modo da creare un piacevole contrasto di consistenze.

Ingredienti per l’impasto:
280 gr di pasta madre senza glutine
200 gr di farina di grano saraceno
80 gr di farina di mais fumetto o fioretto
20 gr di farina di semi di lino
1 cucchiaino di sciroppo di riso
150/200 ml di acqua
1 cucchiaino di sale integrale

Ingredienti per il ripieno:
300 gr di carote
150 gr di Toor Dalpiselli piccione (o altri legumi a scelta)
2 pomodorini secchi idratati
sale integrale a piacere
pepe bianco a piacere
origano essiccato a piacere

Procedimento:
In una ciotola ammorbidite la pasta madre senza glutine con poca acqua e lo sciroppo di riso, aggiungete le farine precedentemente miscelate, il sale e unite poca acqua alla volta impastando, trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate nuovamente cercando di ottenere un impasto morbido e leggermente appiccicoso, fate assorbire più acqua possibile, in questo modo riuscirete a realizzare panini soffici e morbidi.
Rimettete l’impasto nella ciotola, coprite con pellicola per alimenti e fate lievitare a temperatura ambiente per 5-6 ore oppure in frigorifero per 24 ore.
Preparate il ripieno:
Lavate le carote, riducetene 150 gr a rondelle e versatele in una casseruola, coprite con poca acqua, incoperchiate e fate cuocere sino a quando diventano morbide, aggiungete i Toor Dal (o altri legumi a scelta) e i pomodorini secchi ridotti a filetti, fate insaporire qualche minuto, salate, insaporite aggiungendo pepe e origano  a piacere.
Frullate il tutto, cercando di mantenere il ripieno corposo.
Lavate le carote rimaste e riducetele a jullien, aggiungetele al composto ormai freddo, amalgamante e valutate la densità aggiungendo liquidi solo se necessario.
Assaggiate e aggiustate di sapore se necessario.
Tenete da parte sino al momento di utilizzarlo.
Riprendente l’impasto, adagiatelo su una spianatoia spolverizzata con farina di mais, senza impastarlo dividetelo in piccolo porzioni di circa 60 gr, con questa dose realizzerete 13/14 Bao senza glutine.
Infarinate i paninetti e impastateli brevemente appiattendoli creando dei dischetti.
Distribuite al centro un cucchiaino abbondante di ripieno, con delicatezza chiudete l’impasto sigillandolo e modellandolo, adagiatelo sulla spianatoia e schiacciatelo formando dei piccoli paninetti piatti.
Per la cottura a vapore ho utilizzato un cesto in acciaio adagiato in una larga padella, è importante che l’acqua nella padella non arrivi a bagnare il cesto controllate prima di procedere alla cottura.
Portate ad ebollizione l’acqua, foderate il cesto con un foglio di carta forno, adagiate i paninetti sul cesto con la chiusura verso il basso, incoperchiate e cuocete per circa 25 minuti.
Cercate di scoperchiare il meno possibile per evitare la dispersione del calore, se desiderate controllare la cottura sollevate di poco il coperchio.
Potrebbe essere necessario procedere come nel mio caso ad una doppia cottura, in questo caso lasciate tranquillamente i paninetti in attesa sulla spianatoia.
A cottura ultimata prelevate i Bao con una paletta e adagiateli su una teglia foderata con carta forno, fateli raffreddare completamente, durante il raffreddamento si asciugheranno anche dall’eventuale condensa depositata sulla superficie.


Proseguite con la seconda cottura dei Bao, facendoli asciugare e raffreddare prima di servirli.
Gustatevi senza indugio i Bao mediterranei, vi conquisteranno al primo assaggio.

Se lo desiderate potete congelarli, riponendoli su un vassoio coperto con carta forno, dopo averli congelati potete ritirarli in un sacchetto per alimenti.

 

  • 16
  •  
  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  

2 risposte a “Bao senza glutine mediterranei”

  1. Daria ha detto:

    Originalissimi e davvero sfiziosi! Mi incuriosiscono molto i piselli piccione… mai provati!

  2. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Grazie carssima, a noi sono piaciuti molto morbidi e gustosi. I piselli piccione sono delicatissimi, perfetti per i ripieni e l’hummus. Quando mi capita di fare l’ordine su Macrolibrarsi li prendo sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.