Lug 16
2018

Grissini morbidi di ceci senza glutine

Ho sempre adorato sgranocchiare i grissini, adoravo i Torinesi lunghi, sottili e croccanti, ma anche i grissini artigianali acquistati direttamente dal fornaio.

Un amore che non ho mai scordato nè dimenticato; ho spesso provato a riprodurli con le farine senza glutine, ma il risultato, anche se soddisfacente, non mi trasmetteva la stessa sensazione di dipendenza.
Ora purtroppo o per fortuna ho nuovamente la mia scorta di “non ti scordar di me”…. in effetti mi è impossibile non pensare al sacchetto con i grissini morbidi di ceci che mi attende in dispensa e troppo spesso….. lo apro e soddisfatta, sgranocchio il mio grissino.


Per questa versione ho volutamente realizzato dei grissini leggermente morbidi, dorati e sopratutto che durassero a lungo senza modificare la consistenza.
Il risultato mi ha totalmente soddisfatto…. anzi direi che la soddisfazione è andata ben oltre le aspettative, sono squisitamente irresistibili.

Ingredienti:
280 gr di pasta madre senza glutine rinfrescata
400 gr di farina di ceci
sale integrale a piacere
rosmarino essiccato tritato a piacere
200/250 ml di acqua

Procedimento:
In una ciotola capiente versate la pasta madre con un cucchiaino di sciroppo di riso, aggiungete parte dell’acqua e miscelate per ammorbidire la p.m.
Aggiungete la farina di ceci e l’acqua necessaria per ottenere un impasto morbido e leggermente appiccicoso.
Impastate su una spianatoia per qualche minuto e riponete nella ciotola coprendola con pellicola per alimenti.
Fate lievitare in un luogo lontano da correnti d’aria per 4-6 ore, oppure in frigorifero per 24 ore; se preferite la lievitazione lenta in frigorifero, tenete l’impasto a temperatura ambiente per un paio d’ore prima di lavorarlo.
Riprendete l’impasto, adagiatelo su una spianatoia infarinata con farina di ceci, non impastatelo e tagliatelo a piccole porzioni che poi rotolerete sino ad ottenere dei grissini, della dimensione e lunghezza che preferite.
Adagiateli su due o più teglie forno foderate con carta forno.
Preriscaldate il forno a 250°C, a temperatura infornate e abbassate la temperatura a 180°C.
Cuocete per circa 15 minuti, se infornate due teglie contemporaneamente, giratele a metà cottura per ottenere una doratura uniforme.
Sfornate, fate raffreddare completamente e gustate.
Se desiderate ottenere grissini più asciutti, regolatevi con la quantità di acqua aggiungendone meno e con il tempo di cottura.
I grissini si conservano a lungo in un sacchetto di carta chiuso e riposto in dispensa.

Nota: mi sono divertita a realizzare anche dei Taralli, stesso impasto ma con due risultati differenti, i Taralli rimangono leggermente più morbidi, sopratutto nel punto di contatto tra le due estremità. Buonissimi!!!

  • 65
  •  
  •  
  • 64
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.