Set 10
2018

Salame al cioccolato vegan e senza glutine

L’ultima e definitiva versione… finalmente ho trovato la combinazione perfetta per un Salame di cioccolato veramente irresistibile.

Nelle versioni precedenti, avevo provato ad utilizzare biscotti vegan e senza glutine sbriciolati, ma l’effetto finale non mi piaceva: risultava friabile e poco legato; li ho sostituiti in parte con frutta disidratata, ma in questo caso il risultato era leggermente gommoso. Tutte versioni buone e golose ma… non perfette.
Ora invece…. il Salame di cioccolato vegan e senza glutine è perfetto… anzi: irresistibilmente perfetto.
I wafer senza glutine si sono rivelati perfetti, si sbriciolano facilmente e il ripieno alla nocciola arrotonda il gusto del cioccolato fondente, il miglio soffiato dona una discreta croccantezza accentuata dalle mandorle tritate, il mix perfetto per un risultato davvero unico.
E… giusto per esagerare con la presentazione e giocare un pochino, il tocco finale una rete per arrosti e una spolverata di zucchero di canna ridotto a velo.

Ingredienti:
100 gr di wafer alla nocciola senza glutine
50 gr di mandorle tritate
20 gr di miglio soffiato
50 gr di bevanda vegetale a scelta (nel mio caso riso)
150 gr di cioccolato al 50%

Procedimento:
In una ciotola capiente spezzettate il cioccolato fondente, aggiungete il latte vegetale e fatelo sciogliere a bagnomaria a fuoco dolce.
Mescolate con una spatola sino a quando il cioccolato non sarà fluido e morbido.
Spostate la ciotola dal bagnomaria e sbriciolate con le mani, direttamente nel cioccolato i wafer, aggiungete le mandorle e il miglio soffiato.
Proteggetevi le mani con i guanti usa e getta e “impastate” il composto caldo amalgamando gli ingredienti, lavoratelo da caldo sino a quando non inizierà a intiepidirsi e a legarsi.


Trasferite la massa al cioccolato su un foglio di carta forno e formate la classica forma a salame, rotolatelo sulla spianatoia modellandolo.


Avvolgetelo nella carta forno e fatelo riposare in frigorifero due o tre ore, più il riposo sarà lungo, più il risultato finale sarà gratificante.
Prima di servirlo, se lo desiderate, potete rivestirlo con la rete per arrosti e spolverizzarlo con poco zucchero a velo.
Tenetelo a temperatura ambiente almeno 1 ora prima di servirlo.


Per una versione più golosa potete accompagnarlo con una crema pasticcera vegan.

 

  • 21
  •  
  •  
  • 33
  •  
  •  
  •  

2 risposte a “Salame al cioccolato vegan e senza glutine”

  1. Doriana Decimo ha detto:

    Buono ma i wafer vegani quali sono? Io non sono ancora riuscita a trovarli….contengono tutti latte!

  2. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Ciao Doriana, riesco a trovare i wafer senza glutine alla lidl, solo quelli alla nocciola sono vegan, e sono buonissimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.