Ott 22
2018

Panini morbidi da farcire

Panini strepitosi… morbidi, gustosi e perfetti per essere farciti.

Capita spesso l’esigenza di pranzare al volo fuori casa e il panino risolve velocemente il problema, basta farcirlo con gusto e fantasia e anche il pranzo veloce si trasforma in una pausa piacevole.
Ed ecco che l’esigenza diventa una piacevole serata a tema, infatti alla nostra abituale domenica sera “Pizza” si alterna domenica sera “Hot dog”, per la gioia di mio marito questi panini vengono farciti con gli ingredienti classici, dopo una breve tostatura, un velo di senape di Digione, crauti e wurstel vegan.
Ma il contenitore è importante quanto il contenuto, il successo della serata a tema va equamente condiviso con questi straordinari panini: morbidi, gustosi e avvolgenti accompagnano perfettamente ogni ripieno.

Ingredienti:
150 gr di pasta madre rinfrescata
1 cucchiaino di sciroppo di riso
150 gr di farina di kamut
150 gr di farina di farro integrale
200 gr di farina di grano duro
20 gr di farina di semi di lino
1 cucchiaino di sale integrale
400 ml di acqua circa

Procedimento:
In una ciotola capiente ammorbidite la pasta madre con il cucchiaino di sciroppo di riso e poca acqua presa dal totale.
Aggiungete le farine precedentemente miscelate e impastate aggiungendo l’acqua necessaria per ottenere un impasto morbido, elastico e leggermente appiccicoso.
Unite il sale dopo aver impastato brevemente gli ingredienti.
Adagiate l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola per alimenti e fate lievitare 6 ore a temperatura ambiente o tutta le notte in frigorifero.
A lievitazione riprendete l’impasto.
Adagiate l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, senza impastarlo suddividetelo a porzioni da circa 150 gr l’una.
Praticate ad ogni porzione un paio di giri di pieghe e successivamente modellatele a proprio gusto ed esigenze.
I miei sono a misura di wurstel vegan.
Trasportate i vostri panini su due teglie foderate con carta forno e spennellatele con una soluzione di acqua e latte vegetale in parti uguali.
Preriscaldate il forno a 150°C, a temperatura infornate e abbassate la temperatura a 190°C.
Cuocete per circa 20 minuti, prima di sfornare controllate con uno stuzzicadenti, sfornate e fate raffreddare completamente.


Potete conservarli in congelatore e scongelarli a temperatura ambiente, saranno sempre perfetti, morbidi e soffici.


La farina di semi di lino mantiene questi panini inalterati, anche dopo diverse ore di zaino o borsa frigorifero saranno sempre soffici.

 

  • 14
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.