Dic 17
2018

I miei Baci “Perugina” vegan & gluten free

Quanti ricordi legati a questi romantici cioccolatini; da bambina li mangiavo senza prestare attenzione all’incarto, da adolescente invece, li scartarvo con delicatezza e dopo averli gustati leggevo il foglietto interno, un rituale scaramantico e premonitore, e ad ogni S.Valentino arrivavano puntuali in regalo dal fidanzatino, da adulta autonoma e meno romantica provvedevo da sola ad acquistarli, ignoravo il romantico biglietto e mi concentravo solo ed esclusivamente sul contenuto.

Ora, adulta e vegana è  arrivato finalmente il momento di replicare o, per essere più corretti,  creare la mia personale versione dei famosissimi Baci “Perugina”.
La parte più difficile è stato attribuire un titolo degno a questa irresistibile golosità, e l’unico titolo accettabile, mi perdonino i puristi, è stato citare gli originali.
La forma e il sapore della mia versione è chiaramente e volutamente ispirata ai Baci Perugina, era assolutamente inutile evitare citazioni o associazioni.
Per realizzare e ricreare la consistenza e il sapore ho utilizzato oltre alle nocciole anche i waffer alla nocciola vegan e senza glutine ridotti in farina.
La consistenza e il sapore abbinati al cioccolato e alle nocciole rendono I miei baci incredibilmente simili agli originali.


Purtroppo manca il magico incarto e il romantico biglietto… ma sono adulta e…, l’importante è il contenuto!

Ingredienti per circa 30 Baci
150 gr di nocciole
100 gr di waffer alla nocciola vegan e senza glutine*
20 gr di cacao amaro equosolidale
100 gr di cioccolato fondente al 50%

Ingredienti per la copertura:
100 gr di cioccolato fondente al 70%
30 nocciole intere

Procedimento:
In un robot da cucina tritate finemente 100 gr di nocciole, versatele in una ciotola capiente, tritate grossolanamente i restanti 50 gr e unitele alle precedenti nella ciotola.
Sempre con il robot da cucina, riducete ad una simil/polvere finissima i waffer, il risultato sarà simile ad una pasta.
Unitela alle nocciole, aggiungete il cacao amaro e amalgamate accuratamente gli ingredienti.
Fondete a bagnomaria i 100 gr di cioccolato fondente al 50%, mescolate accuratamente e versatelo sugli ingredienti secchi.
Mescolate con cura, inizialmente con una spatola poi, quando il composto inizia a intiepidirsi, proteggetevi le mani con i guanti e “impastate” delicatamente amalgamando gli ingredienti.
Fate raffreddare, ma non completamente: il composto deve risultare morbido e modellabile.
Formate tante palline e posizionate alla sommità una nocciola intera, premete leggermente facendola aderire perfettamente.
Adagiate le palline su un vassoio coperto da carta forno e ponete in frigorifero un paio d’ore; fatele raffreddare e indurire.
Fondete a bagnomaria il cioccolato fondente al 70%, estraete dal frigorifero i baci ormai freddi e solidificati.
Tuffateli uno alla volta nel cioccolato fuso, fateli ruotare con l’aiuto di due cucchiaini e coprendoli interamente di cioccolato.
Estraeteli, sgocciolando l’eccedente di cioccolato e adagiateli su un vassoio coperto da carta forno, proseguite sino ad esaurire i baci.
Riponeteli in frigorifero sino a quando il cioccolato sarà indurito, serviranno circa 2 ore.
Adagiateli nei pirottini di carta, o se preferite potete incartarli con carta d’alluminio, e conservarli in frigorifero.
Teneteli a temperatura ambiente 30 minuti prima di consumarli.
In frigorifero, in un contenitore ben chiuso, si conservano a lungo…. forse!!! Non dureranno molto, sarà davvero difficile evitare di mangiarli, gustarli e… concedersi un piccolo peccato di gola e di piacere.

Nota: i waffer senza glutine alla nocciola sono prodotti dalla Lazzaroni, io li trovo alla Lidl con il marchio “free from” nel settore riservato ai prodotti gluten free, attenzione solo quelli al gusto nocciola sono vegan.

Natale si avvicina, i miei Baci “Perugina” vegan & gluten free sono perfetti, un dolce e irresistibile dono, ma anche il dolce goloso e discreto con cui chiudere il pranzo di Natale.

 

  • 72
  •  
  •  
  • 63
  •  
  •  
  •  

5 risposte a “I miei Baci “Perugina” vegan & gluten free”

  1. ricettevegolose ha detto:

    Bellissimi, perfetti, credo anche più buoni degli originali! Cari auguri di buone feste Feli :*

  2. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Grazie carissima, purtroppo non ricordo più il sapore degli originali…. ma a detta degli assaggiatori hanno confermato le tue ipotesi…. sono buonissimi.
    Cari auguri anche a te di buone feste

  3. Giulia ha detto:

    Ciao, grazie mille per la splendida ricetta! ieri,per san Valentino li ho preparati e sono piaciuti davvero tanto a marito e figlio! Abbiamo anche preparato i biglietti con frasi d’amore e a ogni bacio abbiamo letto un bigliettino…

  4. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Ciao Giulia, sono felicissima ti siano piaciuti, io li faccio spesso, si conservano diversi giorni e sono la nostra coccola serale.

  5. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Bellissima l’idea del bigliettino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.