Dic 31
2018

Biglie di teff e quinoa

Le classiche polpette cambiano forma… eccole trasformate in Biglie perfette.

Gli amanti delle polpette sanno che la cottura in forno, non permette di sfornare Palline perfette, la parte a contatto con la teglia inevitabilmente si schiaccerà e la nostra pallina mostrerà il punto d’appoggio.
Ma con un piccolo stratagemma è possibile trasformare le nostre classiche polpette in piccole e sfiziose palline ottenendo la nostra desiderata sfera oltre che una morbida e avvolgente consistenza.

Ingredienti:
100 gr di Teff
100 gr di Quinoa
150 gr di lupini*
250 gr di funghi pleurotus cotti o champignon
50 gr di amido di mais
sale integrale a piacere
pepe bianco
estratto di zenzero o zenzero fresco grattugiato a piacere
farina di mais per la panatura

Procedimento:
In un colino sciacquate il Teff e versatelo in una casseruola, sciacquate la Quinoa e unitela al Teff, coprite con il doppio del volume di acqua, incoperchiate e portate a cottura.
Con un robot da cucina, tritate finemente i lupini e i pleurotus, uniteli ai cereali e proseguite la cottura sino a quando i cereali risulteranno ben cotti.
A fine cottura mescolate amalgamando e legando i cereali con i lupini e i pleurotes.
Salate, insaporite con il pepe e lo zenzero, continuate a mescolare a tegame scoperto sino a quando i cereali si trasformeranno in un composto corposo e asciutto.
Ritiratelo in un contenitore, fatelo raffreddare e successivamente riposare in frigorifero qualche ora, se lo desiderate potete prepararlo il giorno precedente.
Riprendete il composto, trasferitelo in una ciotola capiente, aggiungete l’amido di mais e impastate il tutto, amalgamate con cura gli ingredienti.
Portate a bollore una casseruola con acqua e salatela.
Dal composto ricavate tante palline di circa 4 cm di diametro, ne realizzerete circa 20.
Tuffatele nell’acqua in ebollizione e fatele cuocere per qualche minuto.
Prelevatele con una schiumarola e adagiatele su una teglia foderata con carta forno.
Preriscaldate il forno a 180°C.
Versate a pioggia la farina di mais sulle Biglie di Teff e Quinoa e panatele.
L’umidità delle biglie farà aderire perfettamente la farina ed otterrete una panatura perfetta.
Adagiate le biglie su una teglia foderata con carta forno, infornatele e cuocete per circa 10 minuti: le biglie devono solo dorarsi tutti gli ingredienti sono cotti.
Controllatele a metà cottura e giratele.
Sfornatele fatele intienpidire e servitele.


Sfiziose, gustose e davvero uniche, croccanti esternamente e morbide e avvolgenti internamente.

Le polpette cambiano forma…. e si trasformano in sfiziose Biglie!!!

*Per questa ricetta ho utilizzato Lupini acquistati secchi, idratati e cotti. Potete sostituirli con  altri legumi o i lupini aquistati in salamoia, dopo averli sbucciati e sciacquati accuratamente.

 

 

  • 14
  •  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  

2 risposte a “Biglie di teff e quinoa”

  1. Daria ha detto:

    Ciao cara Felicia, finalmente riesco a passare a salutarti e a portarti i miei auguri di buon anno! Queste polpette sono perfette e originalissima l’idea di scottarle prima per conservare la forma tondeggiante!

  2. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Carissima, tra i mille impegni quotidiani ogni tanto ritorniamo alle vecchie e confortanti abitudini, ti capisco e come te sono sempre presa da il quotidiano troppo frenetico e veloce. Pensa proprio oggi, presa dalla nostalgia ho pubblicato un nuova versione di una vecchia ricetta…. 🙂
    Auguri di buon anno, che sia ricco di gioia e serenità. Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.