Feb 4
2019

Churros vegan e senza glutine

Da tempo desideravo sglutinare i Churros, ed eccomi che finalmente mi cimento in questa semplicissima ricetta.

Ero curiosa di realizzarli e assaggiarli, ma mi bloccavo erroneamente convinta che fosse una ricetta impegnativa.
La realtà è ben diversa, i Churros sono veloci e semplici da preparare, richiedono poco tempo e la frittura è velocissima.
Non avendo mai mangiato gli originali ho cercato di non allontanarmi troppo dalla ricetta originale, ho utilizzato la farina di riso e l’amido di mais creando un composto modellabile, plastico e assolutamente perfetto.
La frittura è brevissima e le farine non assorbono l’olio, il risultato è davvero sorprendente, i Churros risultano croccanti esternamente e morbidi internamente.
Non ho volutamente dolcificare eccessivamente i Churros, li volevo personalizzare utilizzando cioccolato fondente come guarnizione e zucchero di canna ridotto a velo.


Buonissimi in ogni caso, ma secondo me il cioccolato fondente li rende davvero unici.
Con soddisfazione li ho fatti assaggiare ai miei genitori… che dire? entusiasi!

Ingredienti:
200 gr di farina di riso
50 gr di amido di mais
2 cucchiai di sciroppo di riso
1 cucchiaio di olio di semi spremuto a freddo
la punta di 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
350/400 gr di acqua

Ingredienti per la guarnizione:
cioccolato fondente al 50%
zucchero di canna ridotto a velo
Olio per friggere (di qualità)

Procedimento:
In una casseruola versate la farina di riso, l’amido di mais e lo sciroppo di riso, aggiungete l’acqua fredda miscelando con cura per eliminare eventuali grumi.
Ponete sul fuoco e cuocete sino a quando rassodandosi il composto si stacchera dalle pareti.
Aggiungete un cucchiaio di olio, mescolate e versate il composto su un foglio di carta forno.
Proteggetevi le mani con i guanti monouso e appiattite l’impasto favorendone il raffreddamendo.
Impastate a mano qualche minuto, sino a quando l’impasto sarà tiepido,  distribuite il bicarbonato di sodio e impastate ancora qualche minuto.
Nel caso dovesse risultare troppo duro, aggiungete poca acqua alla volta sino a renderlo morbido e modellabile.
Portate a temperatura l’olio per friggere, inserite una parte del composto in una sac a poche con punta da 1,5 cm a stella e formate i Churros sulla spianatoia.
Quando l’olio sarà a temperatura con delicatezza prelevate pochi Churros alla volta e immergeteli nell’olio bollente; scolateli a doratura e fateli sgocciolare su carta cucina.


Fateli raffreddare, serviteli guarnendoli con cioccolato fuso o zucchero a velo, nell’indecisione fate come me… tutti e due!!! Spariranno in pochi minuti, ma nel caso dovessero avanzare…. sono buoni anche il giorno dopo.

Nella ricetta originale i Churros andrebbero formati direttamente nell’olio a temperatura, personalmente ho trovato decisamente più comodo realizzarli sulla spianatoia, il composto è abbastanza sodo e la superficie piana mi permette di realizzare Churros perfetti.

  • 37
  •  
  •  
  • 10
  •  
  •  
  •  

Una replica a “Churros vegan e senza glutine”

  1. […] realizzavo i Churros vegan e senza glutine, una lampadina si è accesa, gli occhi si sono illuminati, le labbra si sono allargate in un […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.