Mar 25
2019

Schiacciata di piselli con cipolle

Uno tra i miei piatti preferiti… il mio comfort food preferito.

Basta poca farina di piselli e farina di semi di lino per sfornare come per magia una ghiotta e stuzzicante Schiacciata di piselli con cipolle.
La ricca farcitura di cipolle risulta delicata e poco invasiva grazie alla cottura a vapore, la farina di piselli ne esalta il sapore.
Veloce e semplice da preparare sono certa che diventerà anche il vostro comfort food preferito, e se lo desiderate potete sostituire la farina di piselli con farina di ceci, in questo caso non sarà necessario aggiungere la farina di semi di lino.

Ingredienti:
3 cipolle dorate (circa 300 gr)
50 gr di farina di piselli
20 gr di farina di semi di lino
100-120 ml di acqua gasata
sale integrale a piacere
origano essiccato a piacere

Procedimento:
Sbucciate e lavate le cipolle, affettatele finemente e cuocetele a vapore per pochi minuti: devono risultare cotte, ma ancora leggermente croccanti.
Fatele raffreddare completamente, se lo desiderate potete cuocerle il giorno precedente e conservarle in frigorifero.
Versate le cipolle in una ciotola, aggiungete la farina di piselli, la farina di semi di lino, il sale e l’origano.
Con una spatola impastate amalgamando gli ingredienti.
Unite poca acqua alla volta, solo il necessario per creare un composto morbido ma corposo: non è una farinata e non deve risultare liquido.
La farina di piselli lega le cipolle e forma un composto morbido e corposo.
La quantità di acqua potrebbe variare, dipende dall’acqua trattenuta dagli ortaggi.
Preriscaldate il forno a 190-200°C.


Distribuite il composto su una larga teglia foderata con carta forno e leggermente oliata, deve avere al massimo uno spessore di circa 1 cm.
Infornate e cuocete per circa 20 minuti, aiutandovi con un secondo foglio di carta forno, girate la Schiacciata di piselli con cipolle e infornate nuovamente per circa 10-15 min facendo asciugare anche dal lato opposto.
Se la superficie dovesse scurirsi troppo, coprite con un foglio di carta d’alluminio.
Prima di sfornare toccate la superficie della Schiacciata e verificate che risulti asciutta ma ancora leggermente morbida: si compatterà raffreddandosi.
Fate raffreddare e gustate, si conserva diversi giorni in frigorifero, ma se preferite potete tranquillamente porzionarla e congelarla, basta tenerla qualche ora a temperatura ambiente per avere sempre la Schiacciata di piselli e cipolle pronta!

note: provate a sostituire le cipolle con 3 porri affettati finemente e stufati in padella…. squisita!!! In questo caso non sarà necessario aggiungere acqua al composto, l’umidità dei porri basterà per legare gli ingredienti.

 

 

  • 86
  •  
  •  
  • 17
  •  
  •  
  •  

4 risposte a “Schiacciata di piselli con cipolle”

  1. Monica ha detto:

    Al posto della cipolla si può usare un’altra verdura ?
    A me la cipolla non piace.
    Grazie

  2. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Ciao Monica, certo puoi usare la verdura che preferisci adeguando la quantità di liquidi in base l’umidità della verdura stessa.

  3. Antonella ha detto:

    Buonissima L’ho preparata esattamente come dice la ricetta ed è venuta molto bene,soprattutto di sapore gradevole e delicato.

  4. ledeliziedifeli ledeliziedifeli ha detto:

    Ciao Antonella, sono felice ti sia piaciuta, proprio questa mattina l’ho fatta con cipolle e carote grattugiate grosse. Buonissima 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.