Ago 26
2019

Insalata di lenticchie

Lenticchie ad agosto?!?

Siamo cresciuti pensando alle lenticchie come piatto puramente invernale, si gustano in umido e troppo spesso solo come accompagnamento a piatti grassi e pesanti, trattate come attori secondari e relegate a ruoli minori.
Ma le lenticchie meritano molto altro: sono versatili, digeribili, leggere, veloci da preparare, buonissime e dalle incredibili proprietà nutrizionali, infatti hanno un buon contenuto di proteine, fibre, folati, potassio e fosforo.
Contengono inoltre buone quantità di calcio, ferro, zinco. Al link per approfondire.
E’ davvero un peccato mangiarle solo in inverno e non beneficiare tutto l’anno di questi piccoli e gustosi legumi che meritano il ruolo di protagonisti.


Noi le adoriamo in insalata,  abbinate ad ortaggi di stagione creano un mix di sapori e consistenze che le rende un piatto unico, gustoso e sfizioso.
Preferisco acquistare le lenticchie che non necessitano ammollo, sono pratiche e gustose, in poco tempo cuociono.

Ingredienti:
600 gr di lenticchie cotte
400 gr di zucchine verdi e gialle (varietà a scelta)
100 gr di carote
15 olive Taggiasche
sale integrale a piacere
zenzero in polvere a piacere
pepe bianco a piacere
semi di coriandolo macinati a piacere
olio extravergine a piacere

Procedimento:
Lavate accuratamente le lenticchie e versatele in una pentola, aggiungete abbondante acqua fredda, un pezzetto di alga kombu e portate a bollore a tegame scoperto.
Man mano che si forma la schiuma in superficie eliminatela e proseguite la cottura.
Se utilizzate lenticchie piccole e che non prevedono ammollo saranno necessari 30/40 minuti, valutate in base alle vostre lenticchie assaggiandole.
Personalmente cuocio tutto il sacchetto di lenticchie, quelle che non utilizzo le conservo in piccoli contenitori porzionate ed etichettate e le congelo, al bisogno basterà lasciarle scongelare a temperatura ambiente.
Nel frattempo lavate le zucchine e riducetele a piccoli cubetti di circa 3/4 mm di lato.
Cuocetele a vapore per pochi minuti: le zucchine devono risultare cotte, ma croccanti; fatele raffreddare.
A cottura scolate le lenticchie e fatele raffreddare completamente se preferite, potete cuocerle in giorno precedente e conservarle in frigorifero sino al momento di utilizzarle.
In una ciotola capiente riunite le lenticchie, le zucchine, unite le olive sgocciolate, sciacquate e tagliatele a rondelle.
Riducete le carote lavate a julienne utilizzando un grattugia a fori larghi e aggiungetele alle zucchine e lenticchie.
Scolate le olive, tagliate a rondelle e unitele alle lenticchie.
Salate e aggiungete aromi e spezie.
Mescolate con cura assaggiate e aggiustate di sapore, in ultimo versate un goccio di olio extravergine di oliva e mescolate con cura.
Vi consiglio di preparare l’insalata di lenticchie con qualche ora di anticipo e farla riposare in frigorifero.


In questo modo gli ingredienti hanno il tempo di conoscersi, simpatizzare, fare amicizia e…. insieme renderanno la vostra Insalata di lenticchie davvero unica.
Se vi avanza potete conservarla in frigorifero sino al giorno seguente in un contenitore con coperto ermetico.

 

 

 

 

 

  •  
  •  
  •  
  • 6
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.